in

Fondi Santa Sede, gli avvocati di Becciu ai giudici: «Assolvetelo, per restituirgli la dignità»

«Il processo ha dimostrato la completa innocenza di Angelo Becciu. Come difesa chiediamo l’assoluzione del cardinale con la formula più ampia, così da fare giustizia e restituirgli la dignità che gli è stata tolta in questi ultimi anni».

Così l’avvocato Maria Concetta Marzo nelle sue conclusioni, a nome anche del collega Fabio Viglione, in difesa di monsignor Angelo Becciu nel processo che si avvia a conclusione in Vaticano sulla gestione dei fondi della Segreteria di Stato e sulla compravendita del Palazzo di Londra.

Dopo oltre 80 udienze e dopo le arringhe delle difese, la prossima settimana ci saranno due udienze per le repliche delle parti – lunedì 11 dicembre l’accusa e le parti civili, martedì 12 ancora le difese – ed entro sabato 16 arriverà la sentenza per il prelato di Pattada.

Anche l’avvocato Massimo Bassi, che difende il funzionario dell’Ufficio amministrativo Fabrizio Tirabassi, ha chiesto per il suo assistito l’assoluzione piena da tutti i reati.

(Unioneonline/l.f.)

© Riproduzione riservata

Leggi l’articolo su: L’Unione Sarda

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

GIPHY App Key not set. Please check settings

Alghero, il Pd chiede la testa del sindaco Conoci: «Mina la credibilità della città»

Ex discarica Monte Rosè: per Porto Torres l’ennesimo scempio ambientale