in

Cessa l’emergenza ad Alghero, acqua di nuovo potabile

Allarme rientrato e acqua di nuovo
potabile nelle case di Alghero. La Asl di Sassari ha avuto i
risultati delle analisi sui prelievi effettuati il 29 novembre e
li ha comunicati al Comune.

   
I parametri dell’acqua sono rientrati nella norma e così il
sindaco, Mario Conoci, ha revocato parzialemente l’ordinanza con
cui il 28 novembre aveva disposto il divieto consumo per usi
alimentari dell’acqua del servizio idrico, perché era stato
rilevato un contenuto di trialometani superiore ai limiti
stabiliti dalle norme.

   
L’acqua resta non potabile nella sola borgata di Maristella,
dove le analisi certificano ancora parametrici chimici fuori
norma.

   
In città, invece, dopo quattro giorni di divieto, si può
riprendere a bere e cucinare l’acqua che sgorga dai rubinetti.

   
Dopo le polemiche scoppiate perché la comunicazione
dell’alterazione dell’acqua era arrivata sette giorni dopo i
prelievi, il sindaco ha chiesto e ottenuto un maggiore
coordinamento con Asl, Abbanoa e Arpas per prevenire ed
eventualmente risolvere episodi analoghi.

   

Riproduzione riservata © Copyright ANSA

Leggi l’articolo su: Ansa.it

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

GIPHY App Key not set. Please check settings

Blitz anticriminalità in centro Sassari, arresti e perquisizioni

Sassari, raffica di controlli in centro: due arresti e 124 persone identificate