in

In tremila nel weekend per la 15/a edizione di CagliariRespira

Sport e salute anche per la
quindicesima edizione di CagliariRespira, mezza maratona in
programma domenica prossima 3 dicembre per le strade del
capoluogo. C’è anche il consueto prologo per i più piccoli. Le
quattro competizioni prenderanno il via sabato 2 con le KidsRun
dedicate ai bambini all’interno della Fiera. Si prosegue
domenica con la Karalistaffetta e la Sei@aralis: niente sfide,
possono partecipare tutti per il gusto di una passeggiata o una
corsetta di gruppo.

   
Il clou con la mezza maratona lungo un percorso veloce di
21,0975 chilometri che gli atleti correranno, a partire dalle
10, con partenza da viale Diaz e traguardo finale all’interno
della Fiera. Un appuntamento ormai tradizionale: ci sono quasi
3.000 adesioni già confermate. Ma alle presenze ufficiali si
aggiungeranno quelle di tanti altri sportivi e appassionati che,
a piedi, in bicicletta e con qualsiasi altro mezzo non a motore,
si uniranno alla manifestazione.

   
L’iniziativa è organizzata dalla Asd Cagliari Marathon Club.

   
“Un entusiasmo sempre crescente”, ha detto l’assessore alle
Attività Produttive e Turismo Alessandro Sorgia presentando
l’evento. Per l’assessora all’Istruzione Marina Adamo “la
possibilità di confermare Cagliari come una città ideale per
praticare sport all’aria aperta”.

   
Salute, ecologia, sport ma anche inclusione e solidarietà.

   
“L’orientamento dell’organizzazione mondiale della Sanità – ha
spiegato l’organizzatore Paolo Serra – è fare in modo che
l’attività fisica venga riconosciuta come uno strumento
terapeutico perché permette di fare prevenzione e riabilitazione
sostanzialmente a costo zero”.

   

Riproduzione riservata © Copyright ANSA

Leggi l’articolo su: Ansa.it

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

GIPHY App Key not set. Please check settings

A dicembre il cantiere per primo lotto del porto di San Teodoro

Sassari, tenta di rapinare il minimarket: calci e pugni alla cassiera, 37enne nei guai