in

Carabiniere spara uccide un uomo e ferisce una donna

A Latina, poi si è costituito a Capua

(ANSA) – NAPOLI, 07 MAR -Ha sparato e ucciso il direttore di un albergo, poi ha aperto il fuoco verso una donna ferendola. E’ quanto accaduto oggi in un hotel di Castelforte, nella zona termale di Suio, in provincia di Latina. L’uomo, un carabiniere di 58 anni, si è poi dato alla fuga con la sua auto verso Caserta. Poco dopo si è presentato nella caserma dei carabinieri di Santa Maria Capua Vetere per costituirsi. I militari stanno ora cercando di ricostruire quanto accaduto. La donna è ora ricoverata all’ospedale Gemelli di Roma in condizioni serie

Il militare, in servizio in una stazione dell’Arma in provincia di Caserta, dopo il fatto si è diretto verso il Casertano fermandosi da un amico a Teano, dove ha fatto contattare i carabinieri che sono venuti a prelevarlo, per poi portarlo a Capua presso il Comando della locale Compagnia, dove è stato interrogato e fermato per omicidio e tentato omicidio. Il provvedimento restrittivo è stato disposto dalla Procura di Santa Maria Capua Vetere, competente per il fermo, essendo avvenuto nel Casertano, mentre la Procura di Cassino è quella competente per territorio, che effettuerà le indagini preliminari. Il fermo dovrà essere convalidato entro 48 ore dal Gip del tribunale di Santa Maria Capua Vetere. Dall’interrogatorio reso dal 58enne presso la caserma di Capua, sarebbe emerso un movente che ha a che fare con la donna rimasta ferita. Il carabiniere avrebbe preso di mira il gestore dell’albergo perché riteneva che questi avesse una relazione con la donna, di cui si era invaghito; avrebbe così raggiunto la vittima presso l’hotel dove lo ha ferito a morte con la pistola. Anche la donna si trovava lì in quel momento, ed è rimasta ferita. Fondamentali saranno gli esami balistici.

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA


Leggi l’articolo su: Ansa.it

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

GIPHY App Key not set. Please check settings

Sparco partner ufficiale del Rally Italia Sardegna

Porto Torres, due volte vandalizzata: restaurata la scultura della Passio