in ,

Alghero-Catalogna, intesa a Roma

ALGHERO – Si rafforza la stretta collaborazione che unisce Alghero e la Catalogna con importanti sviluppi in ambito commerciale, turistico, economico e culturale. L’incontro di Roma salda un legame lontano che coinvolge la promozione dei due territori sotto i più diversi aspetti, rilanciando e sostenendo economia e sviluppo”. Così Mario Conoci, presente ieri a Roma insieme all’assessore alla Cultura e Turismo Alessandro Cocco nella sede della Delegazione del Governo della Catalogna in Italia.

Ad accoglierli il delegato della Generalitat Luca Bellizzi e il responsabile dell’ufficio di rappresentanza della Generalitat ad Alghero, Gustau Navarro. Nell’occasione è stato aggiornato il “Memorandum” firmato nel giugno del 2022 a Porta Terra tra il Comune di Alghero e la Generalitat de Catalunya. L’accordo tocca numerosi settori in un’ottica di valorizzazione territoriale: Dalla promozione della cultura e del Catalano di Alghero con la storica certificazione dell’algherese per l’insegnamento curriculare, nel solco della legge regionale 22/2018, al lavoro reciproco per facilitare i collegamenti tra le due sponde del Mediterraneo.

In mezzo la collaborazione sui temi dello sport, la scuola, l’università e l’ambiente. All’ordine del giorno della riunione lo stato di attuazione dell’Intesa ed il coinvolgimento sempre maggiore delle numerose associazioni culturali e d’impresa per facilitare le relazioni artistiche e commerciali tra i paesi Catalani e i territori Sardi. In quest’ottica trova spazio il nuovo percorso intrapreso per rafforzare le relazioni fra le rispettive Camere di Commercio della Catalogna e della Sardegna, così da favorire collegamenti commerciali diretti e rapporti economici di settore, nel segno della cooperazione.

Leggi l’articolo su: Alguer.it

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

GIPHY App Key not set. Please check settings

Tennis, Tc Alghero campione regionale

Alghero ha il primato di vigneti in Sardegna