histats.com

Switch to the dark mode that's kinder on your eyes at night time.

Switch to the light mode that's kinder on your eyes at day time.

Switch to the dark mode that's kinder on your eyes at night time.

Switch to the light mode that's kinder on your eyes at day time.

in

Pasquetta In Musica A Castelsardo – 21^ Edizione, 1 Aprile 2024

Pasquetta In Musica A Castelsardo21^ Edizione, 1 Aprile 2024

CASTELSARDO – La città dei Doria si prepara per ospitare turisti e visitatori per l’evento che la caratterizza nel panorama regionale, la Pasquetta in Musica, giunta ormai alla 21^ edizione, che consente di vivere un’intensa giornata caratterizza dalla musica dal vivo proposta in diversi punti del borgo medievale e, ultimamente, anche nella nuova piazza, intitolata al Maestro di Castelsardo, con il concerto principale di metà serata, che quest’anno vedrà come ospiti il noto bluesman Francesco Piu (che festeggia i 20 anni di attività in giro per il mondo) e il gruppo AVION TRAVEL, capitanato dal bravo ed estroso Peppe Servillo, in attività da oltre 40 anni sui palchi dei principali festival dedicati alla musica d’autore.

Pasquetta In Musica A Castelsardo

Il programma si svilupperà dalle ore 11.30 con alcuni concerti al Centro Storico, dove si alterneranno, su 2 palchi situati in piazza della Misericordia e sotto il bastione della Guardiola, diversi musicisti, tra cui Carlo Doneddu, Steno Goup, il progetto To Be Free (dedicato a Nina Simone) ed altri ancora, per poi lasciare spazio ai concerti di Francesco Piu e degli AVION TRAVEL, che partiranno alle ore 17.30.

All’ora di pranzo ci sarà la possibilità, come di consueto, di fare il pic-nic sugli ampi prati degli Spalti Manganella, dove per alcune ore ci saranno attività di animazione e giochi per i bambini.

Sarà, come sempre, una giornata che consentirà di vivere anche diverse altre emozioni ed esperienze, a partire dalla visita del Castello dei Doria (che ospita il famoso Museo dell’Intreccio e dalle cui terrazze panoramiche si vede tutto il Golfo dell’Asinara), passando attraverso i suggestivi vicoli del centro storico dove si possono visitare anche l’Episcopio e le chiese di Santa Maria e S. Antonio Abate (la Cattedrale, che custodisce anche le opere del famoso Maestro di Castelsardo, pittore attivo tra il XV e XVI secolo), oltre ai suggestivi sentieri che costeggiano il mare e che uniscono il parco urbano di Lu Grannaddu con quello di Manganella, sormontati dalle antiche mura medievali. A pochi chilometri dal centro abitato si può poi visitare la Roccia dell’Elefante, famosissima per la sua inequivocabile forma, che ospita al suo interno due Domus de Janas risalenti al periodo prenuragico, e candidata a diventare sito Unesco.

Castelsardo è poi rinomata per la ristorazione, rappresentata da numerosi ristoranti e trattorie di elevata qualità, e per la grande offerta di artigianato artistico, con la specialità dei cestini e delle nasse per la pesca (ancora oggi si possono vedere, sia al centro storico che in altre zone della cittadina, abilissime/i artigiane/i all’opera).

Insomma, ci sono tutti i presupposti per trascorrere una bella giornata, grazie alla lungimiranza dell’Amministrazione Comunale e della locale Pro Loco, con il sostegno della Event Sardinia.

L’evento della Pasquetta in Musica sarà preceduto, lunedì 25 c.m., da uno dei momenti dell’anno più importanti per la sua comunità castellanese, il Lunissanti, evento che si ripete pressoché immutato da diversi secoli, che con la sua forte intensità dà il via ai riti sacri della Settimana Santa e che costituisce, di fatto, l’apertura della stagione turistica.

Leggi l’articolo su: Sardegna Reporter

Sardegna Reporter

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

GIPHY App Key not set. Please check settings

Droga e cellulari in carcere, 30 arresti a Napoli

Torralba (SS): operaio arrestato dai Carabinieri per detenzione e porto abusivo di una pistola

Back to Top
Share via
close

Ad Blocker Detected!

Refresh

Add to Collection

No Collections

Here you'll find all collections you've created before.

Hai subito un Furto o una Truffa?

Racconta la tua Storia!

I quotidiani locali non dedicano il giusto spazio a chi subisce furti e truffe. Aiuta le altre persone a proteggersi raccontando la tua storia.