in

Sassari, ricatto sessuale alla sua ex: 58enne patteggia due anni e sei mesi

Sassari Ha patteggiato due anni e sei mesi davanti al giudice dell’udienza preliminare Sergio De Luca e al pubblico ministero Angelo Beccu, il 58enne sassarese arrestato lo scorso 16 settembre dalla polizia, con l’accusa di estorsione per aver minacciato la sua ex compagna di divulgare un video di un loro rapporto sessuale.

Leggi l’articolo su: La Nuova Sardegna

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

GIPHY App Key not set. Please check settings

Natale a Sassari, torna lo zampognaro Sergio Paliferro: «Da 40 anni suono a spasso per l’isola»

Incendio nel centro di Sassari: abitazione distrutta dalle fiamme