in

In corso perquisizioni e acquisizioni al Cpr di Milano

   La Guardia di finanza di Milano sta effettuando, su delega della Procura, perquisizioni e acquisizioni al Cpr di via Corelli nell’ambito di una indagine per frodi delle pubbliche forniture, turbata libertà degli incanti, che sarebbero, è l’ipotesi investigativa, realizzate dalla società che si è aggiudicata l’appalto per la gestione del centro. E’ in corso anche la notifica di informazioni di garanzia.

    Secondo l’accusa la società che gestisce il Centro, Martinina Srl, con sede a Pontecagnano Faiano, in provincia di Salerno, non avrebbe fornito i servizi previsti dal bando di gara: si va dall’assistenza sanitaria, alla gestione della mensa fino alle pulizie. Inoltre, per aggiudicarsi la gara, è l’ipotesi investigativa, sarebbe stata presentata documentazione falsa. Oltre alla società, gli indagati sono l’amministratore di fatto e di diritto della società. 
   

Riproduzione riservata © Copyright ANSA

Leggi l’articolo su: Ansa.it

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

GIPHY App Key not set. Please check settings

Rapina all’ufficio postale di Nule, banditi in fuga

Basket: la Dinamo all’assalto dell’Olimpia Milano