in ,

Due nuove rotatorie ad AlgheroCirconvallazione, chiuso tracciato

ALGHERO – Via libera definitivo ad Alghero col voto favorevole del Consiglio comunale svoltosi nei giorni scorsi, alle due varianti urbanistiche che permetteranno la realizzazione di due rotatorie strategiche che andranno a migliorare sensibilmente la viabilità del territorio. Nello specifico, si tratta degli atti che permettono la realizzazione dell’attesa rotatoria extraurbana all’ingresso della borgata di Santa Maria La Palma, di competenza della Provincia di Sassari – col cui Amministratore straordinario, Pietrino Fois, si è instaurata una lunga e proficua collaborazione attiva su più fronti – e la rotatoria urbana all’incrocio tra via XX settembre e via Barraccu. Intervento, quest’ultimo, che va a completare il progetto di rigenerazione urbana di recente realizzazione all’ingresso della città di Alghero, interamente progettato e realizzato nel corso dell’attuale amministrazione guidata dal sindaco Mario Conoci.

Infine, licenziata un’ulteriore delibera di riordino cartografico che permetterà all’Anas di utilizzare i fondi del Pnrr per il rifacimento del ponte sul Canale Orune, nella Sp 44. «Grande soddisfazione per l’approvazione di delibere fondamentali per sbloccare e completare importanti opere pubbliche, strategiche per il miglioramento della viabilità del territorio» commenta l’assessore all’Urbanistica Emiliano Piras, che nel ringraziare il presidente Tatiana Argiolas e i membri della II Commissione e l’ufficio dell’Urbanistica diretto dall’ingegner Michele Fois per il lavoro svolto, sottolinea come «provvedimenti di questo genere, seppur prevedano un iter lungo e per certi versi poco o per nulla conosciuto, in realtà risultino fondamentali per la programmazione e corretta pianificazione del territorio».

Avanti tutta anche con i lavori per la realizzazione del ramo sud della nuova Circonvallazione della città. Nei giorni scorsi si è tenuto un nuovo sopralluogo della III Commissione consiliare presieduta da Monica Pulina. Con i progettisti ed i responsabili dell’azienda che porta avanti le opere, presenti anche il sindaco Mario Conoci e il dirigente del settore Opere pubbliche, Gianni Balzano. «E’ l’intervento più atteso dagli algheresi, un’opera strategica che cambierà e migliorerà sensibilmente la circolazione, riducendo i disagi sul traffico urbano e garantendo un’ottimale connessione tra le diverse zone del territorio» ricorda il sindaco Conoci. Concluso per intero il tracciato, anche nel tratto da via Valverde all’intersezione con Viale della Resistenza e la Provinciale per Villanova Monteleone, i lavori attualmente prevedono l’ultimazione delle opere di contenimento stradale e si concentrano sui primi due tronconi con la realizzazione della sezione stradale, per la quale si utilizzerà una nuova tecnica che garantirà un’ottima tenuta, in considerazione delle particolari condizioni del terreno su cui poggerà l’asfalto.

Leggi l’articolo su: Alguer.it

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

GIPHY App Key not set. Please check settings

Sciopero generale, la protesta delle donne sarde

Discoteca abusiva a Sassari, la Polizia locale blocca la pericolosa attività