in

Kiev, respinti 75 attacchi russi a est in 24 ore in 5 aree

 Le forze armate ucraine hanno respinto ieri oltre 75 attacchi russi in cinque aree del Paese: ha riferito lo Stato Maggiore dell’esercito nel suo aggiornamento quotidiano della situazione al fronte. Lo riporta il Kyiv Independent.
    Secondo il rapporto, le forze russe stanno concentrando le loro offensive nelle direzioni di Lyman, Bakhmut, Avdiivka, Mariinka e Shakhtarsk nella regione di Donetsk, nell’Ucraina orientale.
    Nelle ultime 24 ore, la Russia ha lanciato tre missili contro le infrastrutture civili a Kharkiv, oltre a 29 raid aerei e 79 attacchi con sistemi di razzi a lancio multiplo. La minaccia missilistica rimane alta, ha sottolineato l’esercito.
    Da parte sua, l’Aeronautica miliare ucraina ha effettuato 16 attacchi contro basi russe nel Paese, mentre altre tre basi sono state colpite dalle forze di terra con l’artiglieria pesante.
    Colpiti anche un posto di blocco, due stazioni radar, una stazione per la guerra elettronica e un sistema missilistico antiaereo. L’esercito ucraino, infine, ha abbattuto un caccia Su-25 e 13 droni. (ANSA).
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA


Leggi l’articolo su: Ansa.it

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

GIPHY App Key not set. Please check settings

Putin, ‘collasso russo? Inflazione Eurozona più alta’

Terna: oltre 1,6 miliardi per rete elettrica della Sardegna