in

Semestene, cambia sede l’archivio comunale

La Giunta di Semestene guidata dalla sindaca Antonella Buda ha deliberato per il cambio di sede dell’archivio comunale, ospitato da circa trent’anni nell’ex caseggiato scolastico. 

Una decisione che è stata presa a causa, spiegano dal comune, «delle precarie condizioni di conservazione e anche delle condizioni strutturali e igienico-sanitarie dell’immobile, il quale risulta essere insicuro e malsano e, pertanto, non idoneo alla conservazione documentale».

«Nell’ambito dei lavori di ampliamento e messa in sicurezza della casa comunale, in fase di ultimazione, era stata prevista la collocazione dell’archivio in tali nuovi locali attigui alla casa comunale e da collegarsi funzionalmente alla stessa. Per sopravvenute esigenze, si è resa necessaria la modifica di destinazione d’uso di tali locali per destinarli ad altra attività», concludono dal comune.

Da qui la decisione della Giunta Buda di spostare l’archivio comunale nell’ala nuova attigua al locale polivalente in via Sassari numero 39, nuova sede anche del seggio elettorale.

© Riproduzione riservata

Leggi l’articolo su: L’Unione Sarda

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

GIPHY App Key not set. Please check settings

Spari durante una riunione nella chiesa del testimoni di Geova, otto morti ad Amburgo

Usini, 950mila euro per la messa in sicurezza del territorio