in

Incendio devasta furgoni di azienda snack e bevande

Rogo a Decimomannu, fiamme innescate da corto circuito

È stato provocato da un corto circuito l’incendio scoppiato questa notte a Decimomannu nel cortile di una ditta che distribuisce alimenti e bevande lungo la statale 130.
    Distrutti dal fuoco alcuni furgoni che erano parcheggiati all’esterno. Il rogo, partito da alcuni cavi elettrici, è divampato 30 minuti dopo mezzanotte. Sul posto sono arrivate le squadre dei vigili del fuoco con due automezzi e sette operatori che hanno spento l’incendio.
    Sul posto anche i carabinieri che si sono occupati delle indagini. I danni sono ingenti.
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA


Leggi l’articolo su: Ansa.it

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

GIPHY App Key not set. Please check settings

Più di 200 persone fuori casa per il sisma in Umbria

Einstein Telescope: Confindustria, subito le infrastrutture