in

Sassari, padre Isidoro ha perdonato il ladro: «Vive in un tugurio, gli serve aiuto»

Sassari Parlare di perdono, dopo il furto in chiesa di domenica pomeriggio e quelli in sacrestia dei giorni scorsi, gli sembra quasi superfluo. Addirittura banale, per lui che ha scelto di vivere il suo essere “sacerdote tra la gente”, lontano dagli schemi, dal conformismo e dalla retorica. «Vorrei spostare i riflettori che si sono accesi su di me e far luce invece sulle…

Leggi l’articolo su: La Nuova Sardegna

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

GIPHY App Key not set. Please check settings

Campionati mondiali in Acque libere FINA 2023: 20 – 21 maggio tappa a Golfo Aranci

Speranza a pm: “Ci è mancato il manuale per un virus sconosciuto”