in

Sassari, la testimonianza: «Nuova vita tra campi e stalle, la comunità mi ha salvato»

Sassari La mattinata è scivolata via e il rintocco di una campana avverte tutti che il pranzo è pronto. Sulle tavole apparecchiate di una grande sala circondata dal verde della pianura si ritrovano ogni giorno quasi cento persone. Si parla, ci si racconta, si discute insieme delle ore passate nei campi coltivati e negli ambienti freschi del caseificio. È nel silenzio della campagna sassa…

Leggi l’articolo su: La Nuova Sardegna

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

GIPHY App Key not set. Please check settings

“Blue zone lifestyle”, nasce a Sassari un’organizzazione per il benessere

Uccide il fratello: reoconfesso a gip, “dispiaciuto e pentito”