in

Santa Maria La Palma, il Comune trova la sede per Poste Italiane

La borgata di Santa Maria La Palma avrà di nuovo la sede di Poste Italiane. L’amministrazione comunale di Alghero ha  individuato un immobile idoneo per dimensioni, conformazione degli spazi e adeguata luminosità da destinare al servizio, risolvendo così un problema che negli ultimi tempi aveva creato non poche difficoltà e disagio ai residenti.

Dopo la chiusura della precedente sede di proprietà della Regione  a causa delle condizioni strutturali del locale non più idonee a garantire la sicurezza del personale e della clientela, gli uffici comunali si sono da subito attivati con la direzione centrale per trovare delle alternative.

Nei giorni scorsi la giunta ha dato il via libera alla sottoscrizione del nuovo contratto commerciale che contribuirà a garantire sul territorio dell’agro algherese un servizio di primaria importanza. Il nuovo ufficio postale sarà ubicato in Via Sila  41 e ha già ottenuto il gradimento dell’ente. «In quest’ottica», ha sottolineato il sindaco di Alghero, Mario Conoci, «si migliorano i servizi rivolti alla cittadinanza e si riducono le distanze tra residenti nell’agro e città».

Per l’assessora al Demanio Giovanna Caria «la riapertura dell’ufficio garantirà una presenza più capillare sul territorio comunale di servizi di pubblica utilità, con ricadute positive per chi in campagna ci vive e lavora, e contribuirà nel contempo ad un utilizzo adeguato degli immobili comunali che così saranno riqualificati e valorizzati». 

© Riproduzione riservata

Leggi l’articolo su: L’Unione Sarda

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

GIPHY App Key not set. Please check settings

Sassari, aumentano i richiedenti asilo

Sassari, Sanità: sulle tariffe di riabilitazione il “no” dei sindacati