in

Alghero: aggressione davanti alla scuola. Scene da Far West tra due mamme, una è finita al pronto soccorso

Brutale aggressione davanti alla scuola primaria di via Grazia Deledda ad Alghero dove, qualche giorno fa, una giovane mamma è stata presa a calci da un’altra donna alla presenza di molti bimbi che attendevano il suono della campanella.

Un episodio di una violenza inaudita che ha avuto grande risalto sui social, riscuotendo indignazione e sconcerto. Stando alle testimonianze di coloro che hanno assistito alla scena sembrerebbe che l’assalitrice abbia afferrato alle spalle la sua vittima, scaraventandola a terra per poi colpirla al volto con calci e ginocchiate. La malcapitata è stata subito soccorsa da alcuni genitori, increduli e sotto choc per l’accaduto. 

Sul posto sono intervenuti gli operatori del 118 e la vittima è stata accompagnata al pronto soccorso dell’ospedale Civile. La prognosi è di alcuni giorni di cure. Al momento non risulterebbero formali denunce presentate alle forze dell’ordine, ma di sicuro l’episodio diventerà materia per gli avvocati. 

© Riproduzione riservata

Leggi l’articolo su: L’Unione Sarda

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

GIPHY App Key not set. Please check settings

Al teatro Verdi di Sassari l’ultimo appuntamento con il musicista Vargas

Scontro tra due auto ad Alghero