in

Pescava polpi nell’area marina protetta Capo Caccia – Isola Piana

Pescava polpi in area marina protetta ed è stato fermato e sanzionato dai barracelli che vigilano in quella zona. 

Durante la consueta attività di vigilanza notturna all’interno della riserva marina Capo Caccia – Isola Piana, il personale coordinato dal capitano Riccardo Paddeu, dopo un breve inseguimento ha posto sotto sequestro 12 kg di pesce in località Punta del Dentul e contestato un illecito amministrativo a un pescatore sportivo raggiunto da una sanzione che oscilla dai 300 ai mille euro.

L’uomo, infatti, era sprovvisto dell’autorizzazione per la pesca in area protetta per il 2023, senza contare che proprio quest’anno il disciplinare in corso di approvazione non consente il prelievo del polpo. Il pescato è stato donato in beneficenza alla Caritas Diocesana di Alghero. 

 

 

© Riproduzione riservata

Leggi l’articolo su: L’Unione Sarda

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

GIPHY App Key not set. Please check settings

Recuperate 2 tonnellate di rifiuti nei mari dell’Asinara e di Capo Carbonara

Mo.Ri.net: recuperate 2 tonnellate di rifiuti nei mari dell’Asinara e di Capo Carbonara