in

Salude&Trigu al via il bando 2023 a sostegno di eventi e manifestazioni nel nord Sardegna

Riparte il Progetto di promozione “Salude&Trigu” edizione 2023 della Camera di Commercio di Sassari, con l’obiettivo di migliorare e rendere ancor più efficace la sua azione strategica a beneficio del sistema nord Sardegna.

Salude&Trigu, incastonato da aprile a dicembre, e presentato nella mattinata di oggi nella sede camerale sassarese riveste una duplice valenza. Quella generale di sostegno e valorizzazione della proposta turistica locale, che passa dagli eventi di tradizione che di fatto rappresentano il territorio, ciascuno con le proprie peculiarità, e quella più specifica che si inserisce in questo periodo nel quale è necessario innescare sinergicamente tutti i processi che impreziosiscano, arricchendola, l’offerta turistica.

“Salude&Trigu continua a puntare all’obiettivo di consolidare la rete degli eventi e promuovere in modo coordinato la loro comunicazione sui mercati turistici più interessati ad una conoscenza piu approfondita del nostro territorio – commenta il presidente della Camera di Commercio, Stefano Visconti – abbiamo individuato tra le leve di attuazione, una più efficace comunicazione coordinata e il miglioramento, sotto il profilo della loro attrattività, degli eventi di tradizione. Per un progetto nel quale l’ente camerale crede sempre di più e che grazie ad una pentrante campagna di comunicazione sta riscuotendo sempre maggiore interesse in ambito nazionale ed internazionale.”

Il nuovo bando di S&T è stato pubblicato oggi 16 febbraio (su www.ss.camcom.it). Le domande potranno essere inoltrate fino al 3 marzo. Al termine delle procedure di ammissione sarà stilata una graduatoria di merito per chi potrà beneficiare del cofinanziamento destinato a 50 eventi, con contributi da 12mila e 5mila euro.

La dotazione finanziaria per la realizzazione del Programma “Salude & Trigu” per l’annualità 2023, sarà pari a 500mila euro- dagli iniziali 300mila del 2021- destinati all’erogazione del contributo a favore dei beneficiari ammessi. Questi ultimi otterranno un voucher per la realizzazione dell’evento, stimato nella misura massima del 50% delle spese ammissibili e comunque non superiore a 12mila euro.

I criteri di valutazione delle iniziative Salude&Trigu faranno riferimento alla capacità degli eventi di generare ricadute economiche rispetto alle attività di prossimità ed ai produttori locali che nascano da nuovi arrivi turistici, oltre alla possibilità di accrescere l’appeal della destinazione legata dell’evento in programma. Per un’azione capace di legare l’idea di aggregare territori, imprese e associazioni nell’organizzazione e nella promozione degli eventi.

Sotto il profilo della promozione di un unico grande contenitore che individui il nord Sardegna come una destinazione turistica, i numeri della precedente edizione parlano chiaro: 51 eventi che hanno convolto 49 comuni, capaci attrarre l’interesse di oltre 15milioni di persone nei canali di diffuzione utlizzati. Numeri che l’ente camerale sassarese punta non solo a confermare ma soprattutto a rafforzare e far crescere.

Leggi l’articolo su: SassariNotizie

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

GIPHY App Key not set. Please check settings

L’ Avis Provinciale di Sassari al fianco della Corsa in Rosa 

Luca Palamara incontra il pubblico a Sassari per discutere di giustizia