in

Sassari. Taglia di 5.000 € sugli assassini del cane scuoiato

Sassari. Taglia di 5.000 € sugli assassini del cane scuoiato – Sassari Notizie

Sassari. “Un orrore indescrivibile un crimine il cui responsabile deve pagare la sua pena anche putroppo le leggi in Italia per hi commette simili reati di fatto non prevede pene di una severità rapportata all’atrocità del crimine commesso- scrivono in una nota gli animalisti dell’Associazione Italiana Difesa Animali ed Ambiente AIDAA- in questo caso parliamo del cane, presumibilmente un levriero ucciso , scuoiato e fatto a pezzi nel rione Carbonazzi a Sassari. Per questo motivo AIDAA ha deciso di offrire una ricompensa di 5.000 euro che verrà pagata a chiunque con una denuncia formale fatta davanti alle autorità preposte permetta di individuare, processare e far condannare in via definitiva l’autore o gli autori di questo crimine”.


Impostazioni della casella dei cookie


Impostazioni della casella dei cookie

Leggi l’articolo su: SassariNotizie

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

GIPHY App Key not set. Please check settings

Olmedo, eletto il nuovo direttivo della Pro loco

A Porto Conte tornano sabbia e ciottoli depredati dai turisti