+ 22°C
logo ViviSassari

Una piega per Cristina: a Thiesi raccolta di fondi per una parrucchiera che ha perso gli arti

Home / Notizie

Una piega per Cristina: a Thiesi raccolta di fondi per una parrucchiera che ha perso gli arti

Date: Apr 21, 2019
Author: La Nuova Sardegna 9 Nessun commento

THIESI. Una giovane madre di due figli, appassionata del suo lavoro di parrucchiera che in seguito a complicanze generate da una setticemia ha subito l’amputazione dei quattro arti. Per lei l’associazione Asteroidea organizza a Thiesi la giornata di raccolta fondi “Una piega solidale. Uniti con Cristina”. Domenica 28 aprile dalle 9 alle 17,30 professionisti del settore saranno a disposizione per una piega e proventi saranno interamente devoluti all’acquisto del materiale sanitario per la giovane parrucchiera.

L’associazione Asteroidea, che prende il suo nome dalla stella marina e dalle capacità di rigenerarsi, è un’organizzazione di volontariato nata nel marzo di quest’anno i cui soci fondatori, di Ittiri e Thiesi, sono un gruppo di amici di Cristina. «Cristina lo scorso novembre lottava tra la vita e la morte, oggi è qui con noi e vuole riprendere in mano la sua vita». L’associazione, senza scopo di lucro, promuove finalità civiche, solidaristiche e di utilità sociale e aiuta e sostiene ogni azione volta a superare tutti gli ostacoli fisici e psicologici che devono affrontare le persone che hanno subito amputazione e le loro famiglie. Asteroidea si propone, inoltre, di raccogliere i fondi per far fronte a tutte le spese per l’acquisto delle protesi necessarie a garantire una migliore qualità di vita delle persone invalide, nonché far fronte a tutte le spese relative alle cure fisioterapiche, inclusi gli oneri di viaggio e soggiorno degli accompagnatori. L’acquisto di protesi rappresenta un grande sforzo economico che il servizio sanitario non copre interamente se il presidio non rientra tra quelle previsti nell’elenco dei rimborsabili. Sono obiettivi di Asteroidea anche la diffusione di consapevolezza dell’esistenza di tali problematiche con la sensibilizzazione dell’opinione pubblica e la promozione di forme di intervento in favore delle persone divenute invalide non per causa di lavoro, di guerra o per servizio.

Ad animare i componenti dell’associazione, come spiegano, è Cristina, «con la sua forza, il suo sorriso, la sua voglia di riprendere in mano la sua vita. Vederla camminare con le sue gambe e usare le mani per lavorare , sarà un esempio per altri che come lei dovranno lottare».

Sono già in programma diverse azioni di raccolta fondi per aiutarla a far fronte a tutte le spese necessarie all’acquisto delle protesi, tali da consentirle una migliore qualità di vita. Obiettivo della giornata di domenica 28 sarà quello di raggiungere il budget necessario all’acquisto delle protesi, il cui costo è molto alto, e non è, per la maggior parte delle spese,

coperto dal sistema sanitario nazionale. Durante la giornata sarà possibile acquistare prodotti in promozione, verranno offerte piccole colazioni e merende e non mancherà l’animazione per i più piccoli. Per informazioni e appuntamenti chiamare allo 079/885061, chiedendo di Raffaela.


fonte: https://www.lanuovasardegna.it/sassari/cronaca/2019/04/16/news/raccolta-fondi-a-thiesi-con-una-piega-per-cristina-1.17802117

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

X