+ 13°C
logo ViviSassari

Sassari, paziente morto dopo 3 interventi chirurgici: medici indagati

Home / Notizie

Sassari, paziente morto dopo 3 interventi chirurgici: medici indagati

Date: Mar 25, 2019
Author: La Nuova Sardegna 12 Nessun commento

SASSARI. Era stato ricoverato all’ospedale Civile di Sassari perché doveva essere operato per l’asportazione di un tumore all’intestino. Ma gli interventi alla fine sono diventati tre e l’esito è stato devastante: Pino Leggieri, 72enne di Oristano, è morto dopo tre settimane passate nel reparto di Chirurgia del Santissima Annunziata. L’autopsia disposta dalla Procura della Repubblica di Sassari – titolare dell’inchiesta è il pm Paolo Piras – ha stabilito che il paziente è morto a causa di una peritonite.Erano stati i familiari a rivolgersi alla magistratura per avere chiarimenti sulle cause della morte del loro caro.

Un uomo di 72 anni che era entrato in quell’ospedale per rimuovere un polipo, un intervento che sulla carta sembrava non presentare grosse difficoltà. Ma, come ha stabilito l’autopsia, dopo la prima operazione si è verificata una perdita di materiale enterico che ha causato un’infezione. Per questo motivo i chirurghi avevano deciso di sottoporre il paziente a un secondo intervento, ma anche in questo caso l’ “assemblamento” delle due porzioni di intestino non ha avuto successo e si è ripresentato lo stesso problema.

A distanza di qualche giorno Leggieri è finito in sala operatoria per la terza volta, ma l’infezione aveva ormai creato danni irreparabili, è sopraggiunta una peritonite che non ha lasciato scampo al paziente di Oristano. I suoi familiari hanno voluto vederci chiaro e qualche giorno prima del funerale (che era già programmato) hanno fermato tutto e presentato un esposto. Il sostituto procuratore Paolo Piras ha ordinato il sequestro della cartella clinica e, all’esito dell’autopsia, ha iscritto quattro medici nel registro degli indagati con l’ipotesi di reato di omicidio colposo. Si tratta di un atto dovuto che consentirà di stabilire se siano stati rispettati o meno protocolli e linee guida, se l’operazione doveva essere eseguita

in quel modo e se poteva o doveva esser fatto qualcosa di diverso per arginare il rischio di un’infezione. Al termine delle indagini preliminari il pubblico ministero deciderà se chiedere al giudice l’archiviazione o il rinvio a giudizio dei quattro medici.

©RIPRODUZIONE RISERVATA


fonte: https://www.lanuovasardegna.it/sassari/cronaca/2019/03/13/news/paziente-morto-dopo-3-interventi-chirurgici-medici-indagati-1.17784600

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

X