+ 16°C
logo ViviSassari

Salvini: “Delinquenti, il loro posto è la galera. Non la stalla”

Home / Notizie

Salvini: “Delinquenti, il loro posto è la galera. Non la stalla”

Date: May 20, 2019
Author: Unione Sarda 17 Nessun commento

“Sono delinquenti che non c’entrano nulla coi pastori. Il loro posto è la galera, non la stalla”. Non usa mezzi termini Matteo Salvini, che commenta così l’ennesimo assalto a un’autocisterna, avvenuto questa mattina a Torralba, all’indomani dell’accordo raggiunto tra pastori e industriali a Sassari.

Un commento sulla vicenda anche dal ministro delle Politiche Agricole Gian Marco Centinaio, firmatario del decreto che sblocca 29 milioni per il settore: “Dopo aver trovato l’accordo sul prezzo del latte stamattina dei delinquenti hanno assaltato e incendiato un camion. Dai pastori e dai trasformatori una condanna. Le persone perbene trattano. I delinquenti incendiano”, ha twittato.

Parla di “tempismo sospetto” invece Eugenio Zoffili, deputato e commissario della Lega in Sardegna.

“Temo – spiega Zoffili – che ci sia qualcuno che vuole delegittimare la sacrosanta lotta dei pastori proprio all’indomani dell’accordo raggiunto sul prezzo del latte. Un tentativo infame di infangare con la violenza un movimento pacifico che con coraggio si è battuto per difendere il lavoro e la qualità dei prodotti della meravigliosa terra sarda”.

“Sono gli ultimi disperati colpi di coda – continua Zoffili – di chi sulla miseria e sullo sfruttamento ha prosperato in questi anni”.

(Unioneonline/L)

LA MAPPA DEGLI ASSALTI

L’EDITORIALE DEL DIRETTORE

© Riproduzione riservata

fonte: https://www.unionesarda.it/articolo/news-sardegna/sassari-provincia/2019/03/09/salvini-delinquenti-il-loro-posto-e-la-galera-non-la-stalla-136-845148.html

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

X