leggi anche:

PORTO

TORRES. Ha sfidato le fiamme e il fumo che avvolgevano l’appartamento all’ultimo piano della palazzina di via Piemonte per cercare in tutti i modi di salvare Gavinuccio Cau, 25 anni, e la madre Anna Bono. Costantino Monti – operatore turistico lungo la costa di Stintino – abita da tanti anni nell’appartamento al piano inferiore del quartiere Satellite ed è stato il primo a salire in fretta e furia le scale per andare in loro aiuto.

Tragedia nella notte a Porto Torres: 25enne morto e la madre ferita nell’incendio dell’abitazione Porto Torres. Un giovane di 25 anni è morto nell’incendio della sua abitazione in via Piemonte 11, la madre è rimasta gravamente ferita. Inutili i tentativi di soccorrere il giovane da parte degli operatori del 118, la donna è stata portata d’urgenza all’ospedale di Sassari. I vigili del fuoco hanno operato tutta la notte per spegnere l’incendio, l’allarme è arrivato intorno alle 4 del mattino di oggi 2 dicembre 2018: è stato dato da un carabiniere che ha visto le fiamme uscire dalle finestre.LEGGI ANCHE Un morto e una donna ferita nell’incendio di un appartamento

leggi anche:

«Mi hanno svegliato le grida intorno alle 4 del mattino – ricorda – che provenivano dal piano superiore: sono subito salito e mi sono accorto che stava andando a fuoco l’appartamento. Assieme ad un altro ragazzo abbiamo preso la porta a calci per poterla sfondare: siamo riusciti nell’intento, nonostante il portone fosse chiuso a doppia mandata, ma ho potuto fare solo pochi passi perché una nuvola di fumo mi ha completamente investito rischiando di soffocarmi». Si sono fermati un attimo per non rischiare gravi complicazioni respiratorie, quindi, nonostante Costantino Monti stesse tentando di proseguire il cammino nelle stanze con una camicia bagnata in faccia.

Articolo completo e altri servizi nel giornale in edicola e nella sua
versione digitale

Un morto e un ferito nell’incendio di una casa a Porto Torres: morto anche il cagnolino di famiglia Porto Torres. Un giovane di 25 anni, Gavinucccio Cau, è morto per il fumo respirato nell’incendio della sua abitazione in via Piemonte 11 e la madre, Anna Bono, 56 anni, è rimasta gravemente ferita ed è in prognosi riservata all’ospedale di Sassari. La casa è andata completamente distrutta. Nell’incendio è morto anche il cagnolino di famiglia(video di Ivan Nuvoli)LEGGI ANCHE Tragedia nella notte a Porto Torres

fonte: La Nuova Sardegna