Antonio Masala, 31 anni, esperto contabile revisore dei conti, con laurea magistrale in scienze economiche, è stato individuato dall’amministrazione comunale come nuovo amministratore unico della Multiservizi Porto Torres srl, la società in house del Comune di Porto Torres.

La scelta è stata approvata ieri dodici marzo dall’assemblea dei soci e questo pomeriggio è avvenuto invece il passaggio di consegne. Masala succede a Salvatore Zappareddu, che ha guidato la società negli ultimi tre anni e a cui sono andati i ringraziamenti da parte di tutta l’amministrazione comunale. «Prima di tutto voglio esprimere gratitudine al dottor Zappareddu per il lavoro svolto in questi ultimi tre anni – ha commentato il sindaco Sean Wheeler – e lo ringrazio a nome di tutto il Comune di Porto Torres per la professionalità con cui ha portato avanti i suoi compiti».

«Dopo tre anni come amministratore unico posso dire con orgoglio di aver raggiunto gli obiettivi più importanti conferiti con il mio mandato: l’equilibrio di bilancio, il rispetto dei contratti di servizio e la tutela dei posti di lavoro – commenta Zappareddu – sono orgoglioso di lasciare al mio successore una società solida sia dal punto di vista economico, che dal punto di vista patrimoniale e finanziario e, tutto questo, dopo un triennio certamente non facile. Il mio impegno è stato totale sin da subito andando ben oltre quelle che normalmente sono le attività che l’amministratore dovrebbe svolgere in una società partecipata. Tengo a precisare che questo importante risultato non sarebbe stato possibile senza il supporto di tutti i miei collaboratori ed i dipendenti della società ai quali va il mio più sentito ringraziamento. Faccio infine i miei più sinceri auguri al dottor Masala per questo importante incarico».

Antonio Masala, individuato in seguito alla manifestazione di interesse ad evidenza pubblica, diventa quindi operativo alla guida della Multiservizi. Il suo curriculum è stato scelto tra gli undici regolarmente arrivati al protocollo comunale. «Desidero in primo luogo ringraziare coloro che mi hanno espresso la loro fiducia conferendomi l’incarico. Sarà mia priorità impegnarmi in modo assiduo per far crescere l’azienda e mantenere la stessa in una posizione di eccellenza tra le società in house del territorio nazionale – dichiara Masala – il mio punto focale ora sarà solo ed esclusivamente la Multiservizi nella quale spenderò tutte le mie energie e la mia conoscenza tecnica in materie aziendalistiche, cercando di offrire il mio contributo per il benessere e la crescita dell’azienda».

«Vorrei inoltre precisare quanto scritto dalla stampa locale in merito alla mia presunta appartenenza politica – prosegue il nuovo amministratore – il sottoscritto non è tesserato con nessun tipo di movimento o partito. Il mio interessamento alla vita politica cittadina mi ha, nei mesi che precedono la mia nomina, avvicinato a un gruppo di amici che mi hanno permesso, senza chiedermi tessere o quant’altro, di partecipare e di essere attivo in discussioni inerenti l’ambito cittadino, con il fine di poter dare la mia consulenza in base alle mie conoscenze tecniche, sui temi di rilievo affrontati per il territorio».

«A Masala va il nostro augurio di buon lavoro – conclude Wheeler – e la richiesta di assoluta trasparenza in tutte le procedure che riguardano la società in house. C’è tanto da fare e le incombenze saranno talvolta delicate, ma siamo sicuri che un giovane preparato come Antonio saprà far fronte a tutte le sfide che gli si presenteranno davanti».

fonte: Sassari Notizie