Ploaghe ricorda i caduti nelle guerre

La cerimonia è in programma domani dalle 10.00

Ploaghe ricorda i caduti nelle guerre

Di:
Antonio Caria

Avrà inizio alle 10.00, con il raduno presso il Comune, la cerimonia per la ricorrenza della giornata dell’Unità nazionale e delle forze armate, in programma domani 4 novembre.

Le celebrazioni, organizzate dall’Amministrazione comunale di Plaoghe guidata da Carlo Sotgiu, proseguiranno alle 10.30 con la celebrazione della Santa Messa nella Chiesa parrocchiale di San Pietro Apostolo.

Al termine il corteo si sposterà nel il monumento dei caduti in Via Pietro Salis, guidato dal picchetto d’onore della polizia municipale e alla presenza della banda musicale delle associazioni d’arma e delle autorità civili e militari. In programma il saluto alla cittadinanza e il ricordo dei caduti in guerra da parte del primo cittadino.

Durante il deposito della corona verrà fatto l’appello delle vittime ploaghesi che hanno dato la loro vita per lo stato italiano.

«Un appuntamento estremamente significativo» – ha spiegato Sotgiu-. È fondamentale ricordare i caduti di tutte le guerre che hanno dato la loro vita per la nostra libertà. Quest’anno peraltro ricorre il 75° anniversario della strage di Sutri dove 5 giovani avieri ploaghesi vennero trucidati dai tedeschi insieme ad altri 12 giovani militari sardi. Saremo lieti, il prossimo 17 novembre, di essere presenti nel comune laziale per onorare la loro memoria insieme al neo sindaco di Sutri Vittorio Sgarbi, la banda musicale di Ploaghe ed una delegazione di parenti delle vittime». 


fonte: Sardegna Live