+ 16°C
logo ViviSassari

Ozieri, gli studenti mettono in mostra le loro opere d’arte

Home / Notizie

Ozieri, gli studenti mettono in mostra le loro opere d’arte

Date: May 27, 2019
Author: La Nuova Sardegna 12 Nessun commento

OZIERI. Si apre domani 10 maggio con un’inaugurazione ufficiale nella Sala dei Reduci e Combattenti di piazza Garibaldi la mostra artistica “Scelgo, progetto, realizzo” curata dagli studenti delle scuole secondarie di primo grado dell’istituto comprensivo di Ozieri. Quadri, sculture e altri lavori, tutti realizzati dagli studenti, saranno esposti nel salone da domani per tutta la settimana per essere ammirati non solo dai chi ruota intorno al mondo della scuola ma da tutta la cittadinanza.

Si tratta della seconda edizione della mostra, realizzata come sempre con il patrocinio del Comune di Ozieri e dell’istituzione San Michele e curata dagli studenti che prendono parte al laboratorio di pittura creativa istituito ormai da tre anni dal dirigente scolastico e guidato dal professor Marcello Falchi.

«La realizzazione della mostra – spiegano dalla dirigenza scolastica – è possibile grazie al lavoro dell’intera comunità scolastica e alla passione e allo sforzo degli studenti, che durante l’anno preparano i loro lavori con cura in attesa di questo evento, sperimentando in prima persona il gusto e la bellezza dell’arte».

La mostra aprirà i battenti domani 10 maggio alle 18.30 e resterà aperta, con ingresso gratuito, sino a venerdì prossimo, 17 maggio, ogni pomeriggio.

L’inaugurazione di domani vedrà, in apertura, un piccolo rinfresco

offerto dai ragazzi. È invitata a partecipare tutta la cittadinanza: non solo alla grande festa di inaugurazione ma anche alle esposizioni dei giorni successivi, per rendere onore al lavoro dei ragazzi della scuola media che ogni anno con dedizione si applicano nell’arte. (b.m.)


fonte: https://www.lanuovasardegna.it/sassari/cronaca/2019/05/09/news/ozieri-gli-studenti-mettono-in-mostra-le-loro-opere-d-arte-1.17814176

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *