+ 13°C
logo ViviSassari

«Nicola, ripensaci» Lettera con 84 firme per il passo indietro

Home / Notizie

«Nicola, ripensaci» Lettera con 84 firme per il passo indietro

Date: May 19, 2019
Author: La Nuova Sardegna 66 Nessun commento

SASSARI. Quindici righe dense di affetto, comprensione e speranza, e ottantaquattro (numero provvisorio) firme per sostenerle. È l’appello che un folto gruppo di personalità sassaresi vicinissime al ventricolo sinistro del Pd, ha firmato e consegnato ieri al sindaco di Sassari, Nicola Sanna, invitandolo a ritirare le sue dimissioni e a restare alla guida del Comune fino alla scadenza naturale del mandato, a maggio. Un appello cui il sindaco per ora non risponde, barricandosi dietro la sua personalissima «pausa di riflessione», ma il nodo potrebbe sciogliersi entro la fine della settimana: per venerdì è convocata una riunione della giunta e in quell’occasione Nicola Sanna potrebbe riappropriarsi della fascia tricolore stracciando la lettera di dimissioni protocollata la scorsa settimana, sull’onda della delusione per i pochi voti raggranellati alle elezioni regionali. Delusione che i firmatari dell’appello (reso pubblico ieri sera e che pare continui a raccogliere adesioni) rispettano, pur non considerandola sufficiente per lasciare la città in mano a un commissario regionale, seppure per pochi mesi. «Abbiamo appreso delle tue dimissioni da sindaco della città di Sassari a seguito dell’esito delle elezioni regionali del 24 febbraio», si legge nella lettera sottoscritta, fra gli altri dal sindaco di Alghero, Mario Bruno, il sindaco di Ploaghe, Carlo Sotgiu, l’ex sindaco di Sassari, Anna Sanna, l’ex sindaco di Porto Torres, Eugenio Cossu, l’ex rettore dell’Università di Sassari, Attilio Mastino. Accanto alle loro firme anche quelle di tanti docenti dell’ateneo sassarese: Alberto Merler, Aldo Maria Morace, Eugenia Tognotti, Giuseppe Pulina, Piero Luciano, Piero Sanna, Pietro Pulina, Ignazio Camarda, e molti altri.

«Rispettiamo il tuo gesto e comprendiamo l’amarezza per un risultato non corrispondente alle aspettative. Riteniamo che le cittadine e i cittadini di Sassari che ti hanno eletto sindaco quasi cinque anni fa, considerino però utile e opportuno che tu porti a compimento il mandato amministrativo affidatoti», scrivono i rappresentanti dell’intellighenzia sassarese di sinistra. «Questo affinché l’amministrazione possa completare tutti gli atti utili e necessari alla vita politico amministrativa del Comune, nonché per completare le tante opere già in corso di realizzazione e per dare avvio ai numerosi progetti approvati e già finanziati, frutto del lavoro tuo e della amministrazione di questi cinque anni».

Il documento di chiude con l’appello amichevole, un atto di stima verso il sindaco più bistrattato degli ultimi vent’anni. «Ti invitiamo calorosamente a ritornare sulle tue decisioni e riprendere con il consueto impegno e con il senso di responsabilità che hai sempre dimostrato, nonostante le difficoltà, l’essenziale ruolo di sindaco». Mancano i baci e gli abbracci, ma di più Nicola Sanna non poteva aspettarsi come assist per ritirare le dimissioni. D’altronde a caldo lo aveva ammesso anche lui che per farlo ricredere sul suo gesto e sulla possibilità di una eventuale ricandidatura per un mandato bis a Palazzo Ducale, sarebbe servita una richiesta forte e accorata da parte di un movimento spontaneo di cittadini. La richiesta è arrivata, appassionata. Forse nemmeno del tutto inaspettata. Già i vertici locali del Pd, per quanto siano politicamente distanti dal sindaco, avevano già chiesto informalmente a Nicola Sanna di tornare sui suoi passi e di finire il mandato amministrativo. Inviti arrivati al sindaco dal segretario provinciale dei Dem, Gianpiero Cordedda, e dal quello cittadino,

Gianni Carbini, con la precisazione di quest’ultimo, «ritiri le dimissioni, ma non si ricandidi». Ora Sanna spinto dall’incoraggiamento e dalla stima della carica degli 84, può ripensare il suo finale da sindaco, spostando di un paio di mesi la riconsegna delle chiavi di Palazzo Ducale.


fonte: https://www.lanuovasardegna.it/sassari/cronaca/2019/03/06/news/nicola-ripensaci-lettera-con-84-firme-per-il-passo-indietro-1.17781086

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

X