SASSARI. Riprende oggi l’attività sociale e ricreativa dell’Auser Monserrato Rizzeddu di via Parigi 11, edizione 2018/2019. Quest’anno ci sarà una interessante novità che riguarda l’insegnamento bilingue, spagnolo e catalano, a cura della insegnante madre lingua di spagnolo che da diversi anni collabora come volontaria presso l’Auser. Inoltre, per venire incontro alla richiesta sempre più pressanti di tanti “studenti” anziani che desiderano ritornare sui banchi di scuola per apprendere le lingue, oppure per prendere confidenza con le tastiere dei computer oppure cercare di non impazzire con il proprio smartphone, o partecipare a un corso di cucito, o magari approfittare dei corsi di ballo di gruppo per tenersi in forma fisica, oppure giocare a burraco per socializzare e fare nuove amicizie, divertirsi con il decoupage e il riciclo creativo apprendendo tecniche nuove, cimentarsi nel cabaret o nel teatro dialettale, i volontari Auser saranno a loro disposizione per coordinare i diversi corsi che si desidererà frequentare.

Nel mese di ottobre prenderanno il via, nella sede di via Parigi 11, tutti i corsi gratuiti in programma. La frequenza, secondo il calendario che sarà concordato, sarà consentita esclusivamente ai soci già tesserati per l’anno 2018 e a tutti quelli che chiederanno di iscriversi per l’anno 2018/2019. Per informazioni sui corsi e per conoscere il calendario delle lezioni telefonare a Montserrat Nieto per Spagnolo e Catalano al 320 9338161, a Marco Cossu al 348 8578255 per corsi d’inglese 1° e 2° livello e computer, a Giusta Conzimu al 349 2524625 per il corso di cucito, ricamo e macramè, a Leonarda Becca al 328 6164765

per il corso di decoupage riciclo e nuove tecniche, a Ignazio Doro al 347 4601512 per il corso di ballo di gruppo, a Franca Toninelli al 345 8735748 per il burraco e a Rita Delogu 327 1228612 per il cabaret e teatro dialettale. Per le altre informazioni sui Giuseppe Losito 333 9727622.

fonte: La Nuova Sardegna