SASSARI. Oggi 15 maggio alle 11, nella basilica di San Gavino a Porto Torres, si svolgeranno i funerali di Alessandro: aveva solo 22 anni, stava andando al lavoro, di domenica. Per salutarlo arriveranno centinaia di giovani da Porto Torres e da Sassari.

leggi anche:

Ragazzi, coetanei e compagni di studi che, come i suoi familiari, non riescono a farsi una ragione di una fine così assurda. Alessandro domenica era sereno e felice come gli altri giorni, con una motivazione in più perché sapeva che quel lavoro che gli piaceva tanto era in scadenza a giugno ma l’azienda aveva già deciso di rinnovarlo.

Un traguardo meritato, costruito con i sacrifici di ogni giorno da un ragazzo umile che non si fermava mai. All’improvviso quel progetto di vita si è interrotto nel modo peggiore.

I servizi nel giornale in edicola e nella sua
versione digitale

fonte: La Nuova Sardegna