+ 23°C
logo ViviSassari

La Lega: assumete quei 7 In lista c’è il suo segretario

Home / Notizie

La Lega: assumete quei 7 In lista c’è il suo segretario

Date: Jul 16, 2019
Author: La Nuova Sardegna 59 Nessun commento

SASSARI. Da Pontida alla Sicilia al grido «prima gli italiani». Nei confini regionali, invece, le priorità cambiano e si pensa ai sardi. Ma quando lo slogan del capitano Matteo Salvini varca i confini della rocca dei Doria, il partito diventa molto più selettivo e in cima alle priorità ci finiscono direttamente i leghisti. È quello che emerge da una recente presa di posizione del partito di Castelsardo, che ha inviato al neo sindaco Antonio Capula e al suo vice Roberto Fiori una proposta per rimodulare l’appalto dell’igiene urbana. Tra le azioni «urgenti» compare la stabilizzazione di sette operai stagionali. E il primo in lista è lo stesso autore della missiva: il segretario del circolo castellanese.L’iniziativa è nata nei giorni scorsi, all’indomani dell’incidente stradale – fortunatamente senza feriti – che ha coinvolto un furgone della Econova, la ditta che effettua la raccolta differenziata. Il veicolo è piombato su un muro alla fine di via Diaz dopo una corsa impazzita, senza conducente, lungo un discesone nel centro della città. Ecco perché nella Lega hanno messo in fila una serie di proposte per affrontare il tema della sicurezza sul lavoro nella ditta. Indicazioni che sono finite nero su bianco in una missiva firmata collettivamente dalla segreteria del partito, che per prima cosa chiede «una modifica urgente dell’appalto favorendo l’assunzione immediata a tempo indeterminato part-time dei 7 operatori stagionali».Le persone sono indicate con nome e cognome, e il primo è quello di Walter Lupino, segretario del circolo e gestore della pagina social ufficiale della Lega castellanese. Non a caso la nota è finita su Facebook, sollevando dubbi circa un’operazione politica per “dare un colpo” a sindaco Antonio Capula. Tra i banchi di maggioranza dell’assemblea civica siede infatti il consigliere Angelo Lorenzoni, che è anche coordinatore della Lega di Castelsardo. In realtà però, non è lui l’autore materiale della proposta. «Lui (Lupino, ndc) – spiega Lorenzoni – l’ha voluto fare e io gli ho dato il consenso perché mi sembrava corretto, visto che sta chiedendo posti di lavoro ben vengano». Di qui la metamorfosi dello slogan salviniano, che declinato in salsa castellanese assume un pragmatismo geniale: “Prima i leghisti”. A onor del vero i leghisti chiedono molto di più al primo cittadino. Intanto di parlarne in consiglio comunale, e poi di procedere a ulteriori quattro assunzioni part-time; la suddivisione del lavoro in zone di competenza per ogni mezzo adibito alla raccolta, e la rivisitazione della mappatura per ogni singolo operatore. Infine, chiedono anche l’apertura, nel cantiere di Multeddu, di un’officina meccanica con l’assunzione di un meccanico professionista che si occupi della manutenzione quotidiana dei mezzi della ditta. Una serie di novità che – questo nella nota non è scritto – farebbero sicuramente lievitare il piano finanziario dell’appalto e di riflesso anche le bollette Tari dei cittadini. È forse anche per questo che in Comune hanno accolto la nota reagendo tiepidamente. Una cosa è certa: la questione non compare all’odg del prossimo consiglio comunale, già convocato dal sindaco Capula per il 17.©RIPRODUZIONE RISERVATA

Tags
lega salvini

politica

assunzioni

12 luglio 2019

link:https://www.lanuovasardegna.it/sassari/cronaca/2019/07/12/news/la-lega-assumete-quei-7-in-lista-c-e-il-suo-segretario-1.17851157