SASSARI. Stava attraversando la strada per andare dall’altra parte, in prossimità del cancello della chiesa. Pioveva e la visibilità non era ottimale, la donna – una 73enne di Sassari – è stata investita da un’auto (condotta da una signora sassarese, anche lei di 73 anni alla guida di una Punto) in prossimità del passaggio pedonale. L’anziana è caduta a terra e le sue condizioni sono apparse subito gravi. Soccorsa dagli operatori del 118, la donna è stata trasportata in ospedale a bordo di una ambulanza. La donna ha riportato la frattura di due vertebre e un trauma cranico con ematoma. É stata ricoverata al “Santissima Annunziata” con una prognosi iniziale di 60 giorni.

Sull’incidente stanno svolgendo le indagini gli agenti della polizia locale che hanno eseguito i rilievi per ricostruire l’esatta dinamica e accertare le responsabilità.

Secondo le prime valutazioni, pare che la 73enne avesse cominciato ad attraversare la strada da via Londra, in prossimità del passaggio pedonale, diretta verso la chiesa dove intendeva partecipare alla messa. In quel momento è arrivata l’auto (che proveniva da via Parigi)

e la donna è stata travolta e sbalzata sull’asfalto. La 73nne ha battuto con violenza la testa sul parabrezza della Punto (evidenti i segni rimasti sul vetro).

Ieri sono stati completati gli accertamenti e acquisito anche il referto con le condizioni cliniche della donna ferita.

fonte: La Nuova Sardegna