Sembra che una perturbazione dall’Islanda sia colpevole di questo clima ballerino, più che primaverile, diremo autunnale. Non solo, le temperature sono calate drasticamente, e per altri tre giorni l’instabilità la farà da padrona. Sopratutto nel nord ovest dell’isola dove sono previsti acquazzoni improvvisi e continui, anche di forte intensità, mentre le temperature minime non raggiungeranno nemmeno i 10 gradi. Una primavera alquanto strana ma dobbiamo farcene una ragione. Le mezze stagioni non esistono più, e questo ci dovrà preparare ai cambi repentini di temperature. E’ quello che accadrà questa settimana. Fino a giovedi il tempo sarà piovoso e umido. Venerdì la svolta: le temperature subiranno un rialzo in tutta l’isola fino a toccare i 27 gradi di massima. Dunque, si passerà dal cappotto al costume in meno di 24 ore. La bella notizia è che quantomeno il fine settimana splenderà il sole e chi potrà staccare dal lavoro potrà organizzare una gita fuori porta.

fonte: Sassari Notizie