+ 15°C
logo ViviSassari

Il libro su Papa Chigi: da Cargeghe alla presidenza del Consiglio dei ministri

Home / Notizie

Il libro su Papa Chigi: da Cargeghe alla presidenza del Consiglio dei ministri

Date: May 26, 2019
Author: La Nuova Sardegna 8 Nessun commento

Mercoledì 8 maggio in udienza da Papa Francesco a San Pietro a Roma, oggi 10 ospiti della Presidenza del Consiglio dei Ministri. «Doppio prestigioso riconoscimento per la Biblioteca di Sardegna di Cargeghe – si spiega in una nota stampa – che vede premiato ai più alti livelli istituzionali il suo ultimo lavoro di edizione consistente nella catalogazione completa del Fondo librario appartenente a Papa Alessandro VII, nato Fabio Chigi (1599-1667).Il lavoro, firmato dalla studiosa Rosa Parlavecchia, dottore di ricerca internazionale in studi umanistici – si spiega ancora -, ricostruisce la collezione libraria di papa Chigi attraverso un’analisi diretta degli esemplari originali donati dai membri della famiglia Chigi alla Biblioteca Alessandrina di Roma e attraverso una scrupolosa indagine delle note autografe presenti nei frontespizi di quasi 400 volumi».

«Una copia in esemplare unico della catalogazione in un’edizione di pregio finemente rilegata e cartonata con manualità artigiana – spiega Giovanna Santoru, presidente della Biblioteca di Sardegna – è stata donata  al Santo Padre che ha accolto con grande interesse il lavoro e ha stupito i presenti chiedendo molto semplicemente: “Ma è per me? Grazie”». È la seconda volta che la Biblioteca di Sardegna viene ricevuta da Papa Francesco: «La prima volta è stata

nel 2015 – ricorda Giovanna Santoru – ma ogni volta è una grande emozione».

Oggi la Biblioteca di Sardegna sarà attesa presso la Sala Colonne della presidenza del Consiglio dei ministri dove presenterà ufficialmente natura, contenuti e finalità del progetto di ricerca ed edizione


fonte: https://www.lanuovasardegna.it/sassari/cronaca/2019/05/10/news/il-libro-su-papa-chigi-da-cargheghe-alla-presidenza-del-consiglio-dei-ministri-1.17814445

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *