+ 22°C
logo ViviSassari

Consorzio, a rischio 4 anni di delibere

Home / Notizie

Consorzio, a rischio 4 anni di delibere

Date: Apr 21, 2019
Author: La Nuova Sardegna 14 Nessun commento

SASSARI. Sul Consorzio industriale di Sassari si abbatte il parere dell’Avvocatura dello Stato. Le conclusioni dello staff giuridico rimettono in discussione la direzione del consorzio, la composizione del Cda, e indirettamente buona parte dell’attività svolta negli ultimi quattro anni. Potrebbero essere annullati gli atti, le delibere, le gare, le assunzioni, i licenziamenti e le consulenze. Secondo gli avvocati incaricati di dirimere le controversie legali nelle pubbliche amministrazioni, uno dei componenti del Cda indicato dal comune di Porto Torres nel 2015, Claudio Pecorari, non avrebbe potuto ricoprire quel ruolo per incompatibilità. Infatti, per la legge Severino, non possono coesistere i suoi due incarichi di presidente dell’Asa (società interamente partecipata dallo stesso Consorzio Industriale che si occupa di servizi ambientali) e membro del consiglio di amministrazione del Cipss. E quando nel 2018 la sua nomina è stata confermata dal sindaco Wheeler, la situazione di illegittimità per doppio incarico era tale e quale al passato.

Dopodiché l’Avvocatura dello Stato si è concentrata sulla selezione del direttore generale. Il presidente Pasquale Taula, una volta destituito nel 2018 l’ex direttore Luigi Pulina, aveva optato per una scelta interna, senza passare per un più dispendioso e complicato concorso pubblico. L’incarico perciò era stato affidato a Salvatore Demontis, già in organico nell’ente. Secondo gli esperti legali il concorso pubblico non era obbligatorio, e quindi la scelta interna è legittima. Ciò che invece viene ritenuto scorretto, è l’attribuzione della nomina a tempo indeterminato, dal momento che gli incarichi dirigenziali sono a termine.

La relazione arriva dopo che l’ex assessore regionale agli Enti locali Cristiano Erriu si era rivolto all’Avvocatura dello Stato. Il gruppo di lavoro da lui incaricato, infatti, aveva sottolineato diverse ipotesi di illegittimità sulle nomine intraprese dalla società partecipata della Regione. L’assessore perciò aveva spedito il fascicolo a Roma per avere un parere definitivo sul contenzioso, e valutare le possibilità di intervento.

Il quadro delineato dall’Avvocatura apre nuovi scenari: i legali affermano infatti che gli atti del Consorzio approvati grazie al voto determinante di Pecorari potrebbero essere cancellati. Questo potrebbe accadere nel caso qualcuno si sentisse danneggiato dalle libere, e ne chieda l’annullamento. Naturalmente non si può non ricordare la vicenda che ha inondato di veleni il Consorzio industriale e la politica sassarese, con strali all’interno del Pd: il licenziamento dell’ex direttore Luigi Pulina e la sua sostituzione con Salvatore Demontis.

La revoca dell’incarico di Pulina era stata deliberata a maggioranza il 6 marzo del 2018 con tre voti favorevoli (il presidente Taula e i consiglieri Pecorari e Podda), uno contrario (Piredda) e un assente (Appeddu). Se Pulina, sulla base del pronunciamento dell’avvocatura dello Stato chiedesse ufficialmente l’annullamento di quell’atto approvato con l’assenso determinante dell’incompatibile Pecorari, cosa potrebbe accadere? A quel punto, se chiedesse il reintegro, si innescherebbe una reazione a catena che farebbe traballare anche la poltrona di Salvatore Demontis.

Ora la patata bollente è nelle mani della Regione. I Comuni di Sassari e Porto Torres in questi anni non hanno mai sbrogliato la matassa, e

anche Cagliari è rimasta a guardare in attesa di chiarimenti legali. Il nuovo assessore agli Enti Locali dovrà decidere se intervenire chiedendo una correzione delle irregolarità. Potrebbe addirittura commissariare il Consorzio. Oppure potrebbe ancora una volta lasciare le cose come sono.


fonte: https://www.lanuovasardegna.it/sassari/cronaca/2019/04/11/news/consorzio-a-rischio-4-anni-di-delibere-1.17799412

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

X