Prosegue il Piano per il superamento del precariato avviato dall’Azienda per la Tutela della Salute: sono 19 gli infermieri che, già dai prossimi giorni, saranno assunti a tempo indeterminato in sostituzione di lavoratori a tempo determinato, di cui 13 saranno impiegati nei presidi ospedalieri della Assl di Olbia. A questo provvedimento si aggiunge anche l’assunzione a tempo indeterminato di 9 dirigenti medici di Radiodiagnostica, di cui 3 saranno destinati alle strutture galluresi.

“Con la direzione di Ats stiamo lavorando per una progressiva risoluzione dell’emergenza della carenza di personale nei nostri presidi – afferma il direttore dell’Assl di Olbia, Antonella Virdis – con gli atti firmati in questi giorni dalla Direzione aziendale andremo ad incrementare gli organici dei reparti così da fornire risposte più efficaci alla domanda di salute delle popolazione”.

fonte: Sassari Notizie