Il personale durante la cerimonia

Vario materiale per l’infanzia ma anche giocattoli sono stati donati dal contingente italiano del Train Advise Assist Command West (TAAC W) all’orfanotrofio Khaja Abdullah Ansari di Herat.

L’iniziativa, organizzata nell’ambito del progetto di cooperazione civile e militare, è stata portata a termine grazie alle donazioni della Protezione civile di Ittiri e della scuola media statale 3 di Sassari.

Biberon, pannolini, abiti e giochi sono stati consegnati dai militari della brigata Sassari durante una cerimonia alla presenza del Comandante del TAAC-W, generale Gianluca Carai, della direttrice dell’orfanotrofio maschile e femminile nonché di una rappresentanza dei bambini che vivono nella struttura.

L’orfanotrofio ospita attualmente oltre 250 bimbi.

Alcuni bambini

(Unioneonline/s.s.)

fonte: L’Unione Sarda