+ 12°C
logo ViviSassari

A fuoco 4 auto, palazzo evacuato

Home / Notizie

A fuoco 4 auto, palazzo evacuato

Date: May 20, 2019
Author: La Nuova Sardegna 50 Nessun commento

SASSARI. Le indagini della polizia sono in corso ma quasi certamente l’obiettivo degli incendiari era proprio la macchina di Alberto Nagni, 58 anni, ispettore del lavoro originario di Ozieri. Sono infatti partite dalla sua Jeep Renegade le fiamme che hanno poi interessato altre tre macchine e una moto che si trovavano nel parcheggio sotterraneo di un condominio all’angolo tra via Gramsci e via De Gasperi.

Erano da poco passate le 4 del mattino di ieri quando sono arrivate le chiamate ai vigili del fuoco di Sassari e alle volanti. La pattuglia è arrivata sul posto – nel palazzo accanto al centro commerciale Luna e Sole – e i pompieri erano al lavoro per spegnere le fiamme che avevano però già distrutto la Jeep e si erano propagate verso una Mercedes classe A, una Volvo, una Lexus RX 400, una Lancia Ypsilon e uno scooter Kymco Downtown.

L’incauta abitudine, da parte di qualche condomino, di lasciare aperta la porta che dall’autorimessa consente di arrivare su agli appartamenti, ha fatto sì che una grossa nuvola di fumo invadesse le scale interne. È saltato l’impianto l’elettrico, il palazzo è rimasto al buio ed è stato necessario, in via precauzionale, predisporre il piano di evacuazione dei primi due piani dell’edificio: nel cuore della notte tante persone hanno dovuto lasciare le loro case e rifugiarsi in strada per consentire la messa in sicurezza della palazzina. I condomini sono potuti rientrare nei rispettivi appartamenti soltanto dopo un’ora, quando i vigili hanno terminato tutti gli accertamenti. Nell’autorimessa, per i rilievi, anche il personale della polizia scientifica.

Le indagini della polizia sono in corso per capire chi, e per quale ragione, abbia appiccato le fiamme. Fin da subito gli investigatori hanno optato per l’origine dolosa dell’incendio ma è prematuro fare ipotesi. Gli agenti delle volanti hanno identificato e sentito i proprietari dei veicoli danneggiati. Maggiore attenzione è stata dedicata all’ispettore del lavoro Alberto Nagni perché da una prima ricostruzione sembra che l’obiettivo degli incendiari fosse la sua Jeep Renegade, che infatti è andata completamente distrutta.

Ieri mattina, intanto, alla luce del giorno i vigili del fuoco

hanno fatto un nuovo sopralluogo nel parcheggio sotterraneo di via De Gasperi (l’ingresso principale è in via Gramsci) alla ricerca di tracce che potessero essere utili per le indagini. Già nei prossimi giorni potrebbero esserci interessanti sviluppi.

©RIPRODUZIONE RISERVATA


fonte: https://www.lanuovasardegna.it/sassari/cronaca/2019/03/10/news/a-fuoco-4-auto-palazzo-evacuato-1.17783356

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

X