in

Cagliari, 12 scrittori per ‘Racconti nel parco’ di San Michele

Storie e libri tra i prati e gli
alberi di San Michele. Ogni mercoledì a Cagliari “Racconti nel
parco”, iniziativa nata dalla collaborazione tra Comune e
associazione Cittadinanzattiva. È la versione autunno-inverno
della rassegna ospitata dallo scorso giugno all’Orto Dei
Cappuccini con diciassette autori per altrettanti appuntamenti.

   
Dodici gli incontri previsti: si comincia mercoledì 22
novembre con la presentazione di “Il quarto testimone” di Paolo
Pinna Parpaglia. Chiusura mercoledì 31 gennaio con Veronica
Marzi e “Nut lo scoiattolo smemorato”. Pagine e natura. “I
racconti hanno perlopiù un legame con il territorio isolano
interno, storie vissute fuori Cagliari – spiega il vicesindaco e
assessore del Verde pubblico Giorgio Angius – che hanno dato la
possibilità di scoprire tradizioni, luoghi e ricchezze altre,
utili però a risvegliare una parte di città, unione di comunità
regionali”.

   
Per gli organizzatori “un ponte tra la comunità e la
letteratura”, un’opportunità di crescita culturale e di coesione
sociale, che “nasce e si concretizza da una rete Comune-Terzo
settore-autori-editori”. Presentazioni per appassionati di tutte
le età. “L’incontro tra la bellezza di un parco e la cultura
aiuta a partecipare attivamente alla vita della città che
coinvolge tutte le generazioni”, chiarisce Vincenzo Pinna,
coordinatore di Cittadinanzattiva

   

Riproduzione riservata © Copyright ANSA

Leggi l’articolo su: Ansa.it

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

GIPHY App Key not set. Please check settings

Canto polifonico tradizionale, venerdì e sabato a Nughedu San Nicolò e Sennariolo appuntamenti della fondazione Hymnos 

Due incendi sul litorale di Olbia,vigili del fuoco in azione