in

Due ori a Londra nel karate per l’asseminese Francesco Marongiu

Campione di arti marziali,
karateka, Francesco Marongiu, di Assemini, classe 1979, ha
vissuto un anno ricco di riconoscimenti. Il 14 e 15 ottobre ha
conquistato la medaglia d’oro nel Kata (forme) e nel Kumite
(combattimento) al torneo di karate “International Championship
Kaizen Cup” che si è tenuto a Londra. Ha avuto la meglio su
oltre 800 atleti partecipanti. Con questo risultato il campione
asseminese è volato a Sesimbra, in Portogallo, dove il 22
ottobre ha conseguito il titolo di Renshi – valido per il
passaggio al 6/o Dan – e ha partecipato al 1/o European Seiwakai
Championship, aggiudicandosi il 1/o posto nel kumite
(combattimento) e 2/o nel Kata (forme). Risultati frutto di
eccezionali doti tecniche e un impegno costante negli anni.

   
“Continuo a combattere sempre con lo spirito di un ventenne”,
racconta Marongiu che ama definirsi girovago delle arti
marziali. “Sono anni che giro in tantissime parti d’Europa e
Italia”, aggiunge. L’ultimo evento a cui ha preso parte in
Sardegna, organizzato ad Arborea, in provincia di Oristano,
all’Horse Country Resort, è stato l’International Karate
Seiwakai Msp Italia. Oltre 600 gli atleti e, in collaborazione
con Ierfop, l’ente di formazione guidato da Roberto Pili, una
sezione era dedicata ai karateka con una disabilità, giunti da
diversi paesi italiani ed europei.

   
“Lo sport unisce e include – sottolinea Francesco Marongiu –
è stata una bellissima manifestazione”. Roberto Pili mette in
evidenza come “Ierfop incoraggia e sostiene queste iniziative in
cui si ritrovano le condizioni ideali di crescita e inclusione
soprattutto per i giovani con disabilità: ne promuove
l’autonomia, l’autostima, oltre ad avere la valenza di un
percorso riabilitativo”. Marongiu accosta alla sua attività di
atleta quella di istruttore. “E’ una grande soddisfazione
potermi dedicare con grandi sacrifici e dedizione a formare
piccoli atleti – conclude – con una speranza: che si dia sempre
più importanza al karate, una disciplina altamente formativa da
un punto di vista fisico e mentale”.

   

Riproduzione riservata © Copyright ANSA

Leggi l’articolo su: Ansa.it

Ansa

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

GIPHY App Key not set. Please check settings

Parigi, donna grida Allahu Akbar, polizia spara

Pensioni di novembre, ecco il calendario per ritirarle alle Poste nel Sassarese