in

Premi Ussi a sportivi, da Tortu a Kaddari da Datome a Dessena

Lo sport è passione con
un’imprescindibile declinazione verso il rispetto delle regole.

   
Questo il denominatore scelto dall’Ussi Sardegna che ha puntato
per l’edizione 2023 su Carbonia. Dove, martedì 21 novembre a
partire dalle 15.30 al Teatro Centrale, verranno consegnati i
Premi Ussi agli atleti e alle squadre sarde che si sono messe in
evidenza nell’ultimo anno. Riconoscimenti verranno consegnati
anche a ospiti del giornalismo sportivo.

   
Da Filippo Tortu a Dalia Kaddari, da Lorenzo Patta a Stefano
Oppo passando per i rappresentanti del Cagliari Calcio, Gigi
Datome, i fratelli Mancosu, Daniele Dessena, gli arbitri Antonio
Giua e Giuseppe Collu, il giudice sportivo della Serie B Ines
Pisano, la presidentessa della Fondazione Giulini, Ilaria Nardi,
Olbia e Torres, Sarroch e Cus Cagliari volley, Catalana Alghero
baseball, Raimond Sassari pallamano, Quattro Mori femminile di
tennistavolo, Maracalagonis di badminton. Tra i giornalisti,
previsto un premio per Veronica Baldaccini e Giorgio Porrà. Un
riconoscimento anche a Ignazio Caddeo che ha vinto la sua
battaglia contro un serio problema di salute. Il Premio Joseph
Vargiu, dedicato al pugilato, è destinato a Cristian Zara,
fresco campione italiano dei Gallo. Partecipano il presidente
della Federazione nazionale della stampa Vittorio Di Trapani, il
vicedirettore della Gazzetta dello sport Stefano Agresti.

   
Saranno presenti a Carbonia anche i familiari di Davide
Astori che consegneranno il Premio intitolato al loro figlio.

   
Resta, al momento, il riserbo sul nome del personaggio che è
stato indicato dalla stessa famiglia Astori e che verrà svelato
nei prossimi giorni. Lealtà sportiva e serietà sono gli elementi
che ogni anno sono alla base della scelta.

   
L’evento, organizzato dall’Ussi Sardegna con la
collaborazione del Comune di Carbonia e dell’Associazione
Sturmtruppen, prevede il patrocinio di Regione Sardegna, Ussi,
Ordine dei Giornalisti della Sardegna, Assostampa Sardegna, Coni
Sardegna e avrà la copertura delle principali emittenti tv e
della stampa nazionale e locale.

   

Riproduzione riservata © Copyright ANSA

Leggi l’articolo su: Ansa.it

Ansa

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

GIPHY App Key not set. Please check settings

Una soldatessa israeliana liberata dall’esercito

Bonifiche dei siti contaminati, a Porto Torres una commissione sullo stato dei lavori