in

Al via il Cavidani alguerés, sino a domenica nel cortile dell’Antica Compagnia Olearia Sarda

Prende il via stasera, venerdì 15 settembre, l’edizione 2023 del Cavidani alguerés, la rassegna che sino a domenica si svolgerà nel cortile dell’Antica Compagnia Olearia Sarda, in via Vittorio Emanuele.

Alle 20 la bella voce di Marta Soggiu, accompagnata dalla chitarra da Riccardo Moni, che ricordiamo essere anche uno straordinario liutaio, aprirà la manifestazione in cui si alterneranno presentazioni di libri, musica, canto e degustazioni di prodotti tipici del territorio.

Ogni sera, oltre all’olio prodotto dall’azienda che ospita l’evento, si potranno assaggiare il pane del panificio Cherchi di Olmedo, i formaggi dell’azienda Monteforte dei fratelli Riu, accompagnati da un buon calice di vino delle Tenute Delogu, il tutto arricchito dall’illustrazione dei prodotti.

Non mancherà la pillola di ortografia algherese, curata da Francesco Ballone, docente di algherese all’Università di Sassari, prima della presentazione del libro «Contes, rondalles, històries i records» curato da Enza Castellaccio, che ha assemblato magistralmente racconti diversi che regalano spaccati veri e interessanti della vita algherese.

I racconti sono di Anneta Alivesi, Stefania Apeddu, Claudia Bellodi, Franco Cano, Fidel Carboni, Enza Castellaccio, Rosaria Demartis, Mario Fanciulli, Vittorio Guillot, Alessia Li Castri, Marina Marras, Anna Maria Piras, Vittoria Anna Perotto, Sardonicus e Anna Spanedda.

Chiuderà la serata la voce di Aurora Bassu accompagnata da Franco Cano, Antonio Garofalo, Daniele Cambule, Alessia e Francesca Pischedda. Prima di andare via, un momento di convivialità per assaggiare i prodotti del territorio.

© Riproduzione riservata

Leggi l’articolo su: L’Unione Sarda

L'Unione Sarda

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

GIPHY App Key not set. Please check settings

E-cig e sigarette a minori, tabaccai sanzionati a Sassari

Al servizio della comunità: Stintino omaggia la 94enne Rosaria Maddau