in

La guerra di droni, Mosca ne abbatte 11 lanciati sulla Crimea

Guerra di droni nella notte. Mosca afferma che undici velivoli ucraini sono stati abbattuti dai sistemi di difesa aerea russi sulla Crimea. Un “tentativo di attacco terroristico del regime di Kiev contro strutture nel territorio russo”. Il traffico attraverso il ponte di Crimea che collega la penisola occupata con la Russia continentale è stato sospeso, riporta Ukrinform.  Mosca riferisce anche di aver distrutto cinque droni marini che tentavano di attaccare una sue nave militare russa nel Mar Nero. “l’assalto è stato respinto e le imbarcazioni nemiche sono state distrutte dalle armi di bordo della nave russa”, ha spiegato il ministero della Difesa di Mosca citato dall’agenzia Tass.

Mosca afferma anche che le forze militari russe hanno distrutto un posto di comando, un centro di controllo droni e altri obiettivi dell’esercito ucraino nell’autoproclamata Repubblica popolare di Donetsk. 

Sono stati invece 17 gli aerei senza pilota, su un totale di 22 velivoli kamikaze con cui le forze russe avevano attaccato nella notte l’Ucraina, che sono stati distrutti dalle unità di difesa antiaerea. Lo riferisce lo stato maggiore delle forze armate di Kiev, citato dall’agenzia Ukrinform. Nelle prime ore di oggi l’allarme aereo era scattato nelle regioni ucraine di Kherson, Mykolaiv, Zaporizhzhia e Dnipropetrovsk. 

Bimbo di sei anni ucciso in un attacco russo nel Kherson

Un bambino di sei anni è stato ucciso la notte scorsa in un attacco russo nella regione di Kherson, nell’Ucraina meridionale: lo ha reso noto la Procura regionale, come riporta Rbc-Ucraina. Dopo mezzanotte, le truppe russe hanno bombardato il villaggio di Novodmytrivka, nella comunità di Belozersk: i proiettili hanno colpito una casa, uccidendo il bambino e ferendo suo fratello di 13 anni e tre adulti. 

Riproduzione riservata © Copyright ANSA

Leggi l’articolo su: Ansa.it

Ansa

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

GIPHY App Key not set. Please check settings

Maxi piantagione di marijuana, arrestato un 18enne

Casa Bianca, ‘Biden non ha fatto nulla, accuse ridicole’