in

Ancora successo per l’estate del borgo di Poltu Quatu

Poltu Quatu a gonfie vele. Il borgo nel nord Sardegna prosegue la stagione di successo fino a metà ottobre

 

Norvegesi, francesi, inglesi, italiani e non solo hanno scelto Poltu Quatu per i mesi di settembre e ottobre: è così che il caratteristico borgo sul mare, nascosto tra le rocce nel nord della Sardegna, continua con successo l’attività oltre il periodo di alta stagione.

 

advertisement

“Settembre è un mese splendido per la nostra destinazione e, insieme a chi decide di fare le vacanze in questo periodo, registriamo anche la presenza di aziende che ci scelgono per organizzare riunioni ed eventi, oltre ad ospitare eventi privati come matrimoni e non solo” – dichiara Rafael Torres, CEO di Girama Hospitality. “È così che le previsioni di occupazione superano l’80%, dopo il classico periodo di alta stagione da tutto esaurito.”

 

“Le bellezze naturali insieme ai servizi offerti con la professionalità del team dedicato e l’impegno profuso in questi anni ci hanno permesso di posizionare Poltu Quatu nella mappa del turismo internazionale, quale destinazione d’eccellenza” – ha proseguito Torres.

Il borgo

Il borgo è una realtà unica nel suo genere, con una scenografia naturale creata dal fiordo affacciato di fronte L’Arcipelago di La Maddalena e dalla magia della luce che varia nell’arco della giornata, tra il rosa delle rocce di granito, il verde della macchia mediterranea e l’azzurro del cielo e del mare cristallino.

 

Qui, non c’è bisogno dell’auto, tutti i servizi sono a portata di mano, tra la promenade che costeggia la baia e i vicoli che si snodano all’interno: fiore all’occhiello il Grand Hotel Poltu Quatu con tutti i servizi 5 stelle nel cuore del borgo; e poi gli appartamenti The Reserve; la Marina dell’Orso, meta irrinunciabile per chi arriva dal mare; il Tanit Fine Restaurant con terrazza sul mare e le tante proposte gastronomiche; Heaven Sporting Club, con la palestra affacciata sulla marina, i campi da tennis e padel; la spa con trattamenti su misura. E poi shopping e intrattenimento durante tutta la stagione.

 

Poltu Quatu, nato negli anni ’70, è il luogo ideale per una vacanza o per un evento speciale ma è anche il punto perfetto per scoprire la Sardegna e le sue caratteristiche: dalle isole dell’Arcipelago di La Maddalena, proprio di fronte al fiordo, al territorio della Gallura, che offre esperienze diverse, dall’archeologia all’enogastronomia, dalle tradizioni ai costumi.

Per altre notizie clicca qui

Leggi l’articolo su: Sardegna Reporter

Sardegna Reporter

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

GIPHY App Key not set. Please check settings

Proseguono i lavori per il rifacimento dell’asfalto a Sassari

Laurea Honoris Causa alla scrittrice Edith Bruck. L’Università di Sassari riconosce l’impegno della testimone della Shoah