in ,

XXIII Sardinia Open Wheelchair ad Alghero

ALGHERO – E’ tutto pronto per la ventitreesima edizione dei Sardinia Open Itf1 Series, il torneo di tennis in carrozzina più importante d’Italia e tra le manifestazioni più importanti e longeve del mondo, inserito nel calendario internazionale dell’Uniqlo Wheelchair Tennis Tour. Con il main sponsor èAmbiente, il patrocinio dell’Assessorato allo Sport della Regione Autonoma della Sardegna e della Fondazione Alghero e con il sostegno del Comune di Alghero, il torneo (32mila dollari di montepremi) è in programma da martedì 26 a sabato 30 settembre ed è inserito nel programma del Sant Miquel Festival 2023.

Sui campi in green set del Tc Alghero, si daranno battaglia circa cento atleti provenienti da ventisei Nazioni. Nel tabellone maschile è prevista la presenza di nove dei primi dodici giocatori al mondo, a partire dal numero 1 Itf, l’argentino Martin De La Puente. Curiosità per la nutrita pattuglia giapponese, che in vista delle Paralimpiadi di Parigi 2024 propone tutti i suoi più forti giocatori a eccezione di Tokido Oda.

Previsto anche il gradito ritorno in Sardegna del francese Stephane Houdet, vincitore più volte sui campi della Riviera del Corallo. Tanta Olanda in campo, scuola europea all’avanguardia in questo sport: nel tabellone femminile torna alle gare Aniek Van Koot (medaglia d’oro alle Paralimpiadi di Tokyo 2021), mentre tra i Quad non mancherà il numero 1 del mondo Niels Vink. A guidare la variegata comitiva azzurra, i sardi Luca Arca e Mario Cabras (nel maschile), Marianna Lauro e Maria Paola Tolu (nel femminile).

Leggi l’articolo su: Alguer.it

Alguer.it

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

GIPHY App Key not set. Please check settings

Alghero cerca il riscatto contro Porto Torres

Uiltrasporti contro Ryanair: ricatto inaccettabile