in

Estia nuova testimonial adozioni al canile di Cagliari

Estia è la nuova testimonial
della campagna di adozioni del canile comunale di Cagliari. Ha
circa sette mesi ed è di taglia media. È entrata nel canile a
fine gennaio e ora aspetta qualcuno che possa prendersi cura di
lei aderendo alla campagna di adozioni degli ospiti a quattro
zampe del Canile comunale di via Po.

   
Promossa dal Servizio Gestione Faunistica del Comune di
Cagliari, l’iniziativa vuole sensibilizzare i cittadini alle
adozioni. Estia era stata ritrovata in città, priva di
microchip, insieme ai due fratelli. I tre cuccioli, schivi e
diffidenti, sono attualmente ospiti della struttura municipale.

   
Estia, pur propensa alla socializzazione, è un cane riservato.

   
Ma in un contesto familiare ci sono ottimi margini di
miglioramento di questo suo aspetto caratteriale. Ottimale, per
lei, sarebbe un’adozione in una famiglia di persone adulte,
residenti in una casa con giardino, eventualmente in compagnia
di un altro cane che la possa aiutare a fare esperienza
fornendole un modello affidabile ed equilibrato al quale fare
riferimento. Non è adatta a famiglie con bambini o contesti di
vita tropo frenetici perché non le consentirebbero di fare le
nuove esperienze con la giusta gradualità.

   
La cucciola viene ceduta in adozione con le vaccinazioni in
regola e con il microchip. Il proprietario avrà l’obbligo di
sterilizzazione del cane che verrà effettuata gratuitamente
presso il Canile non appena avrà raggiunto l’età giusta per
affrontare l’intervento.

   

Riproduzione riservata © Copyright ANSA

Leggi l’articolo su: Ansa.it

Ansa

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

GIPHY App Key not set. Please check settings

A Chilivani commemorazione per Ciriaco Carru e Walter Frau

Ritrovato il cadavere del ragazzo scomparso nel lago di Bolsena