in ,

Miniera, l´allarme di Tedde: lavoratori a rischio

OLMEDO – A rischio 25 posti di lavoro nella Miniera di bauxite di Olmedo. Intervenga la Giunta per prorogare il contratto. Il consigliere regionale algherese Marco Tedde interviene sul delicato tema dei 25 occupati presso la miniera di bauxite di Olmedo, che alla fine dell’anno perderanno il posto di lavoro.

In mancanza di imprese interessate a gestire il sito minerario, nel 2017 la Giunta regionale aveva affidato a IGEA, strumento operativo della Regione, la custodia e il mantenimento in sicurezza, con convenzione più volte prorogata che scadrà il 31 dicembre 2023. I lavori di chiusura del sito minerario hanno subito un eccezionale rallentamento dovuto al fenomeno pandemico e alla necessità di attività aggiuntive per la chiusura della miniera rispetto a quelle previste.

«E’ necessario prorogare l’incarico ad IGEA per continuare a garantire la custodia e ultimare le lavorazioni per la messa in sicurezza della miniera utilizzando i 25 lavoratori impegnati. Sappiamo che l’Assessore Pili è impegnata nel reperimento delle necessarie risorse. Siamo certi che il Consiglio regionale nelle sue varie espressioni politiche vorrà sostenere nel Collegato o nella prossima variazione di bilancio ogni iniziativa utile per salvaguardare i 25 posti di lavoro e mettere in sicurezza la miniera. Noi garantiamo fin d’ora il nostro incondizionato sostegno» chiude Tedde.

Nella foto d’archivio: Marco Tedde insieme ai lavoratori della miniera di Olmedo

Leggi l’articolo su: Alguer.it

Alguer.it

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

GIPHY App Key not set. Please check settings

Villanova Monteleone: weekend di natura e storia

Maristella, cinghiali sempre padroni della borgata