in ,

Cinema delle Terre e del Mare: anteprima

ALGHERO – Scalda i motori la nuova edizione di Cinema delle Terre del Mare, il festival della Società Umanitaria di Alghero che ha in programma una due giorni di anteprime con la proiezione – per la prima volta nel nord Sardegna – di Silent Land. Per il film si tratta di un ritorno a casa, nei luoghi in cui è stato girato e cioè nella Riviera del Corallo, con Alghero che torna città del cinema dopo i fasti hollywoodiani degli anni ’60 e ’70.

Ad accompagnare la proiezione del lungometraggio – una produzione italo-polacca accolta con grande attenzione nei più importanti festival internazionali – saranno la regista Aga Woszczyńska e il produttore italiano Giovanni Pompili (Kino Produzioni), che incontreranno il pubblico di Alghero, nell’anteprima di Cinema delle Terre del Mare, martedì 11 luglio, a partire dalle 21 al cinema Miramare; e quello di Sassari, mercoledì 12 luglio al Cityplex Moderno, sempre a partire dalle 21. Entrambi gli appuntamenti sono organizzati in collaborazione con la Fondazione Sardegna Film Commission e con I Wonder Distribution.

Film. Una giovane coppia polacca affitta una villa in un’isola italiana per godersi la vacanza ideale. Le aspettative dei due però si scontrano con la realtà quando si rendono conto che la piscina della villa non è agibile. Ignorando i problemi di siccità dell’isola, insistono perché venga riparata e riempita. Ma la presenza di uno sconosciuto, addetto alla riparazione, apre una crepa nell’apparente idillio e innesca una serie di eventi che porterà i due ad agire in modo istintivo e irrazionale, trascinandoli verso il punto più oscuro della loro relazione. Il film è stato girato interamente in Sardegna, e per gran parte nel golfo di Porto Conte.

Leggi l’articolo su: Alguer.it

Alguer.it

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

GIPHY App Key not set. Please check settings

L´Alghero riparte da capitan Mereu

Villanova Monteleone: weekend di natura e storia