in

Lukashenko, ‘Prigozhin non è qui. Si trova a San Pietroburgo’

“Prigozhin si trova a San Pietroburgo. Non si trova sul territorio bielorusso”. Lo ha dichiarato il presidente bielorusso Alexander Lukashenko citato da Belta. “Dov’è questa mattina? Forse è andato a Mosca in mattinata”. Ha aggiunto il presidente bielorusso Lukashenko a proposito del luogo in cui si troverebbe il capo del Gruppo Wagner Yevgeny Prigozhin. A proposito della Wagner in generale, invece, il presidente bielorusso sostiene che, trattandosi di “una società russa”, “la domanda non è chiaramente rivolta a me”. “Per quanto ne so – aggiunge Lukashenko – i combattenti sono nei loro campi”.

“Non vedo assolutamente alcun rischio dall’impiego del Gruppo Wagner” in Bielorussia, ha aggiunto sottolineando che “Zelensky ha finalmente capito che non vincerà questa guerra” e che “questo contrattacco non porterà a nulla se non alla morte di migliaia e migliaia di persone”. Lo riporta Belta. Per questo motivo, secondo Lukashenko, Zelensky ha iniziato gradualmente a “sollevare le sue rivendicazioni contro coloro che hanno spinto l’Ucraina in questa guerra”. Prima di tutto, rivendicazioni sotto forma di denaro e nuove armi. Lukashenko ritiene inoltre che il livello dello scontro in Ucraina aumenterà, perché Kiev dispone ancora di notevoli riserve strategiche. “Entro l’11 luglio (quando ci sarà il vertice Nato a Vilnius ndr) dovrebbero dimostrare qualcosa”, ha concluso
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA


Leggi l’articolo su: Ansa.it

Ansa

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

GIPHY App Key not set. Please check settings

Dal 26 al 30 luglio la XX edizione del Festival “La Valigia dell’attore”

Schinas, l’Europa sta voltando pagina sulla migrazione