in

Venerdì (7 luglio) al nuraghe Palmavera di Alghero (Ss) il pianista Raimondo Dore e il flautista Daniele Pasini in concerto per la sesta edizione della rassegna JazzAlguer

Venerdì (7 luglio) al nuraghe Palmavera di Alghero (Ss) il pianista Raimondo Dore e il flautista Daniele Pasini in concerto per la sesta edizione della rassegna JazzAlguer

Venerdì (7 luglio) al nuraghe Palmavera di Alghero (Ss) il pianista Raimondo Dore e il flautista Daniele Pasini in concerto per la sesta edizione della rassegna JazzAlguer

Un nuovo appuntamento caratterizza la prima settimana di JazzAlguer, la rassegna organizzata ad Alghero (Ss) dall’associazione culturale Bayou Club-Events con la direzione artistica del batterista Massimo Russino, in pieno svolgimento dallo scorso 30 aprile fino al prossimo 25 novembre. 

 

advertisement

Venerdì (7 luglio) al nuraghe Palmavera di Alghero (Ss) il pianista Raimondo Dore e il flautista Daniele Pasini in concerto per la sesta edizione della rassegna JazzAlguer

Archiviato il successo della Piccola Orchestra Goganga, protagonista lunedì sul palco allestito a Lo Quarter col suo tributo a Giorgio Gaber e Enzo Jannacci, venerdì (7 luglio) il festival lascerà per una sera le mura cittadine per trasferirsi al Nuraghe Palmavera (a una decina di chilometri da Alghero), tra i siti più importanti e significativi della civiltà megalitica sarda: in questa cornice dal fascino millenario sarà di scena alle 21 il duo composto dal pianista Raimondo Dore e dal flautista Daniele Pasini in un concerto che spazierà sapientemente tra musica scritta e improvvisata.

 

Cinque isole musicali

Il programma prevede cinque isole musicali, in cui i movimenti delle sonate per flauto di Johann Sebastian Bach e Carl Philipp Emanuel Bach verranno scorporati e abbinati a composizioni di Claude Debussy e a momenti di improvvisazione e brani originali degli stessi Raimondo Dore e Daniele Pasini, ma anche del padre di quest’ultimo, Enrico Pasini, recentemente scomparso.

I biglietti, a 15 euro si possono acquistare su www.mailticket.it. Info e prenotazioni al 339 116 1674 e all’indirizzo di posta elettronica bayouclub.info@gmail.com.

Per raggiungere il Nuraghe Palmavera sarà disponibile un servizio di Bus navetta con partenza da Alghero, in via Catalogna (di fronte all’edicola), alle 20.30 (ritrovo alle 20.15). Il biglietto di andata e ritorno, a 8 euro, si potrà pagare sul bus stesso. Info e prenotazioni al 339 34 41 828.

Sabato 15 luglio JazzAlguer ritornerà negli spazi di Lo Quarter per accogliere uno dei suoi ospiti più attesi: il poliedrico pianista e compositore Emmet Cohen, esponente di spicco della generazione dei trentenni della scena jazzistica statunitense. Ad Alghero sarà accompagnato da Philip Norris al contrabbasso e Kyle Poole alla batteria.

Per altre notizie e aggiornamenti: www.bayouclub-events.com • ww.facebook.com/jazzalguer • instagram: JazzAlguer.

La sesta edizione di JazzAlguer è organizzata dall’associazione culturale Bayou Club-Events con il patrocinio del Comune di Alghero e il contributo dell’Assessorato della Pubblica Istruzione, Beni Culturali, Informazione, Spettacolo e Sport della Regione Autonoma della Sardegna, della Fondazione di Sardegna, della Fondazione Alghero, del Banco di Sardegna e della Camera di Commercio di Sassari nell’ambito del bando Salude&Trigu.

 

Programma

domenica 30 aprile
Teatro Civico, ore 20:30
Francesca Tandoi Trio (Italia)

venerdì 26 maggio
Poco Loco, ore 22
Salvatore Spano Collective – Cinque passi (in memoria di un poeta) (Italia)

venerdì 9 giugno
Poco Loco, ore 22
Paolo Di Sabatino Trio (Italia)

venerdì 7 luglio
Sito nuragico Palmavera, ore 21
Raimondo Dore – Daniele Pasini duo (Italia)

sabato 15 luglio
Lo Quarter, ore 21:30
Emmet Cohen trio (U.S.A.)

giovedì 27 luglio
Lo Quarter, ore 21:30
Vanessa Haynes celebra Aretha Franklin (UK)

lunedì 7 agosto
Lo Quarter, ore 21:30
Matt Bianco (UK)

giovedì 17 agosto
Lo Quarter, ore 21:30
Mario Venuti (Italia)

venerdì 25 agosto
Sito nuragico Palmavera, ore 21
Andrea Domenici trio (Italia)

domenica 17 settembre
Casa Gioiosa – Parco di Porto Conte, ore 11
Elias Lapia Quartet

domenica 15 ottobre
Chiostro San Francesco, ore 11
Movlin’ Sextet (Italia)

sabato 25 novembre
Teatro Civico, ore 20
Voci R-Esistenti (Italia)

Leggi l’articolo su: Sardegna Reporter

Sardegna Reporter

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

GIPHY App Key not set. Please check settings

Diploma ad Honorem per Elisa, morta a 15 anni: «Un sogno che si avvera»

Cinema delle Terre del Mare: Silent Land ad Alghero e Sassari l’11 e il 12 luglio con la regista Aga Woszczyńska