in ,

Teresa Sanna: fuori Sapore di Te

ALGHERO – Teresa Sanna, in arte Teresa, è una cantautrice italiana, nata a Sassari, classe 1999, ma di casa ad Alghero nella magnifica Riviera del Corallo. Fin dall’età di otto anni, inizia a suonare il pianoforte e a cantare nel coro delle voci bianche della sua città. In seguito, la passione per la musica la porta ad intraprendere gli studi di canto ed a partecipare ai saggi dell’istituto musicale di Alghero (Istituto Musicale Giuseppe Verdi). Presto, inizia a partecipare anche a concorsi canori e agli eventi musicali della sua città.

Nel 2015 partecipa al Voice Contest della M&M Line Production e inizia a scrivere le sue prime canzoni in lingua inglese e in italiano. Nel 2020 si trasferisce a Milano per frequentare il CPM (Centro Professione Musica) con indirizzo al corso AFAM di Canto. Il 18 ottobre 2022, l’artista pubblica il suo singolo d’esordio, “Mani”. Il 12 maggio 2023 torna, su tutte le piattaforme digitali, con il suo nuovo inedito, “Se Sarà Domani”, prodotto da Ric De Large. Successivamente il 23 giugno pubblica il nuovo singolo, “Sapore Di Te”. E’ il ritratto di una ragazza che scopre l’amore, una rappresentazione della spensieratezza di un momento della vita caratterizzato da nuove e intense emozioni.

Lo sconosciuto sentimento genera un subbuglio interiore che ci porta ad esplorare la nostra interiorità e, in questa circostanza, Teresa descrive la scoperta di una travolgente dimensione emotiva capace di pervadere completamente i sensi. Su una curatissima produzione, firmata da Ric The Large, la cantante trasporta, immediatamente, l’ascoltatore all’interno di una narrazione che fotografa differenti ricordi trasmettendo, nitidamente, la condizione di montagne russe emotive che contraddistingue un particolare periodo del suo vissuto. Il testo del brano è di Teresa Sanna, mentre le musiche sono di Riccardo Brambati, Emanuele de Saraca Leguizamon. “Sapore Di Te” è stato registrato presso La Plaza Global Studios, mix e mastering del progetto sono a cura di Ric De Large, mentre l’artwork del progetto è stato realizzato da Giordano Mattar.

Leggi l’articolo su: Alguer.it

Alguer.it

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

GIPHY App Key not set. Please check settings

Sassari, danza, strepitoso successo al Verdi per “La Bayadère”.

«Reflui, prodotti a marchio Parco a rischio»